Share

Lettera

«Qualcuno bussa al tuo cuore», i Vescovi lombardi scrivono sulle vocazioni

Dal 30 ottobre in libreria e negli store online il documento che i Pastori delle diocesi della regione indirizzano a giovani, donne e uomini “in ricerca”

23 Ottobre 2023

Arriva il 30 ottobre nelle librerie, negli store online e su www.itl-libri.com la Lettera che, per la prima volta, i Vescovi delle dieci diocesi lombarde hanno deciso di scrivere ai giovani, alle donne e agli uomini che stanno cercando il senso della vita, dando voce alle domande più vere che emergono in questo cambiamento d’epoca.

Qualcuno bussa al tuo cuore. Lettera sulla preghiera per vivere la propria vocazione (Centro Ambrosiano, 48 pagine, 6 euro) è uno dei piccoli frutti maturati dalle diverse esperienze vissute in questi anni da giovani e adulti delle Chiese di Lombardia. Tutto nasce dall’esperienza di «Giovani e Vescovi» vissuta nel Duomo di Milano il 6 novembre 2021 (leggi qui). Ed è a partire da quell’incontro che i Vescovi ripartono, per riprendere e donare a tutti gli stimoli offerti da papa Francesco alla Gmg di Lisbona nella certezza che si può essere «Custodi della bellezza», come si è sperimentato con “Bergamo e Brescia Capitale della Cultura 2023”.

Una lettera che, se ha anzitutto davanti agli occhi i quasi dieci milioni di abitanti della Lombardia, vuole però rivolgersi a tutte le donne e agli uomini per dire che «lo Spirito c’è e lavora più di noi e meglio di noi». Anche oggi – suggeriscono i Vescovi in queste pagine – occorre avere fiducia e riconoscere nelle relazioni domestiche quel terreno buono dove fiorisce la vita e dove i piccoli e i più giovani sono accompagnati dai loro “grandi”, come il Sinodo sta insegnando, a esplorare la grandezza del mistero racchiuso nella propria esistenza.