Il direttore di «Aggiornamenti Sociali» nominato da papa Francesco: assisterà il Relatore generale, coordinerà il lavoro degli esperti e curerà la redazione delle Proposizioni o di altri documenti da presentare alla votazione

papa Francesco_Giacomo Costa
Padre Giacomo Costa con papa Francesco

Padre Giacomo Costa, direttore di «Aggiornamenti Sociali», è stato nominato Segretario speciale della XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi, in programma nell’ottobre 2018, sul tema «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale». Insieme a padre Costa, papa Francesco ha nominato come Segretario speciale del Sinodo anche don Rossano Sala, salesiano, docente di Teologia pastorale nell’Università Pontificia Salesiana e direttore di «Note di pastorale giovanile».

Come si legge nel Regolamento del Sinodo dei Vescovi, aggiornato nel 2006 da Benedetto XVI, il Segretario speciale svolge i seguenti compiti: «Assistere il Relatore generale in tutte le sue funzioni; coordinare, sotto la direzione del medesimo, il lavoro degli Esperti e curare la redazione delle Proposizioni o di altri documenti da presentare alla votazione dei Padri».

Nato a Genova nel 1967, dopo la laurea in Dams-Musica all’Università di Bologna e il servizio civile presso l’Associazione San Marcellino per i senza dimora, Giacomo Costa è entrato nel 1992 nella Compagnia di Gesù. Oltre agli studi in filosofia e teologia ha conseguito un master in Sociologia politica e morale con Luc Boltanski presso l’Ehess (Ecole d’Hautes Etudes en Sciences Sociales) di Parigi, vivendo e lavorando al tempo stesso nelle periferie della città, a Saint-Denis. Dopo un biennio all’Istituto di formazione politica «Pedro Arrupe» di Palermo, dal 2005 è entrato a far parte della redazione di «Aggiornamenti Sociali», di cui è divenuto direttore responsabile nel 2010, succedendo a padre Bartolomeo Sorge. È anche presidente della Fondazione Culturale San Fedele di Milano e vicepresidente della Fondazione Carlo Maria Martini.

Da alcuni mesi padre Costa era stato chiamato dalla Segreteria generale del Sinodo a collaborare alle fasi preparatorie. A un approfondimento su significati, obiettivi e sfide del Sinodo aveva dedicato l’editoriale «Lasciare spazio ai giovani» sul numero di aprile di «Aggiornamenti Sociali».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi