Il conflitto in Ucraina e in altri Paesi e i 60 anni dell’enciclica punti di partenza del convegno promosso da Pastorale Missionaria, Pastorale dei Migranti e Caritas Ambrosiana sabato 18 febbraio all’Istituto dei Ciechi

mondialita

Sabato 18 febbraio l’Arcidiocesi di Milano organizza l’abituale Convegno Mondialità promosso da Pastorale Missionaria, Pastorale dei Migranti e Caritas Ambrosiana, che si terrà presso l’Istituto dei Ciechi (via Vivaio 7), con possibilità di seguirlo anche da remoto, sul canale Youtube ChiesadiMilano (vedi qui la locandina).

Nel 60° anniversario dell’enciclica Pacem in Terris di papa Giovanni XXIII e in una condizione di guerra che coinvolge da vicino l’Europa e decine di altri Paesi nel mondo, il convegno intende offrire una riflessione particolare sul tema della pace e della guerra: cosa è pace nell’immaginario di diverse generazioni e culture, cosa porta la pace e cosa porta, da certe angolature, la guerra.  Tra conflitti dimenticati e strategie di politica estera, si proverà a far luce sulla complessità dell’intreccio che unisce indissolubilmente guerra e pace.

Ti potrebbero interessare anche: