Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/loratorio-estivo-sara-tuxtutti-1772637.html
Share

Fom

L’Oratorio estivo sarà «TuXTutti»

Svelati il logo e lo slogan. Il sottotitolo - «E chi è mio prossimo?» - sottolinea il tema, che è quello del «prendersi cura». Sabato 1 aprile a Milano presentazione a responsabili e coordinatori

di Mario Pischetola

26 Marzo 2023
Ecco il logo dell'Oratorio estivo 2023

«TuXTutti – e chi è mio prossimo?» è lo slogan dell’Oratorio estivo 2023. Svelato il logo che campeggerà negli oratori durante la prossima estate, si dà appuntamento ai responsabili degli oratori e ai coordinatori dell’Oratorio estivo alla presentazione della proposta, sabato 1 aprile, dalle 10 alle 12, presso la sede della Fondazione Oratori Milanesi (Fom), in via Sant’Antonio 5 a Milano (Salone Pio XII).

Sussidio per tutti

Attraverso trenta verbi, sei brani evangelici e il racconto dell’Oratorio di don Bosco, verrà sviluppato il tema principale della proposta “TuXTutti” che è il “prendersi cura”. Un sussidio all’interno di un originale supporto, insieme al libretto della preghiera per i ragazzi, offrirà i suggerimenti utili per realizzare l’Oratorio estivo. Sul sito ufficiale www.oratorioestivo.it (attivo dall’1 aprile) verranno caricati man mano tutti i materiali, le musiche e i testi. Anche il canale Youtube della PgFom si arricchirà, nelle prossime settimane, dei balli e delle animazioni della prossima estate, in vista dell’Incontro diocesano degli animatori, che in Piazza Duomo a Milano, venerdì 26 maggio, riceveranno il mandato dall’Arcivescovo.

«“Cura” è la parola-chiave del prossimo Oratorio estivo, una parola che apre e che chiude – commenta don Stefano Guidi, direttore della Fom -. Apre al senso del ritrovarsi in oratorio, in cui ciascuno, crescendo, si scopre “per tutti”. Ma scopre innanzitutto che c’è un “Tu” che lo anticipa nel dono, il Signore Gesù, incontrato nell’esperienza delle relazioni buone che in oratorio sono sempre sbilanciate sul “prendersi cura” dell’altro. Cura è quella parola che chiude, perché il senso della cura è ciò che rimane nella memoria per l’amore ricevuto e donato, i sorrisi, il tempo, la fatica, l’entusiasmo».

Il Buon Samaritano

«E chi è mio prossimo?» è il sottotitolo della proposta. Si riferisce alla domanda che innesca la parabola del Buon Samaritano ed è come il filo che lega l’intera esperienza dell’Oratorio estivo, così come è evidenziato nel logo.

L’immagine «TuXTutti» è stata realizzata perché ogni bambino o ragazzo possa condividerla sulle magliette e riconoscerla negli altri materiali e supporti (murales, bandiere, striscioni), con un impatto visivo immediato. Questo logo girerà in ogni oratorio che parteciperà al progetto «TuXTutti», sostenendolo con le sue attività, accogliendo l’idea che «prendersi cura» è la caratteristica fondante di ogni esperienza educativa di una comunità credente, della Chiesa di Milano che conferma la sua predilezione per le giovani generazioni attraverso l’opera dei suoi oratori.