Sirio 22-29 febbraio 2024
Share

«Il Segno»

Fede, cultura e formazione dalla Martesana all’Adda

Inizia il 6 febbraio la Visita pastorale nel Decanato di Melzo: un territorio frammentato, ma vivace, con molte proposte per giovani e adulti. Di seguito la sintesi dell’articolo pubblicato sul numero di febbraio del mensile diocesano

5 Febbraio 2024
Il gruppo missionario “Le Formiche” di Melzo

Da Il Segno di febbraio

Ci sono tanti modi per comunicare il Vangelo, oltre alle tradizionali attività in oratorio. Il decano di Melzo, don Paolo Zago, parroco a Gorgonzola, ha scelto la via della cultura. «L’idea di evangelizzare attraverso la cultura è nata chiedendoci, di fronte a quanto sta a quanto sta accadendo in Terra Santa, come da cristiani potessimo reagire di fronte a una situazione così grave», spiega. Si è iniziato con la newsletter “Sguardi” e presto nel nuovo quartiere residenziale “C6” aprirà un Centro culturale intitolato a Carlo Maria Martini.

Grande attenzione è riservata a tutti, anche agli adulti separati che si ritrovano nel Gruppo Acor («perché la Chiesa è madre»). I giovani del Decanato, grazie all’esperienza della Gmg dell’estate scorsa a Lisbona, hanno ripreso il cammino con maggiore slancio e presto incontreranno l’Arcivescovo. La sfida con gli adolescenti, guidati da Giulia e Serena, è quella di aiutarli a interrogarsi, a riflettere e ad andare in profondità.

Nei Comuni più piccoli, come Truccazzano, l’oratorio rappresenta l’unico luogo dove convergono diverse attività, e il bar è aperto anche nei giorni di vacanza. Oltre allo storico gruppo missionario “Le formiche”, che supporta e vive esperienze nei paesi del Sud del mondo, l’Unità pastorale di Rodano – di cui è parroco don Paolo Pupillo che ha un passato di fidei donum in Zambia – sostiene a distanza gli studi di ragazze che si preparano a diventare infermiere, farmaciste e insegnanti.

Un Decanato, quello di Melzo, aperto al dialogo, al confronto con tutti e capace di solidarietà anche per i più lontani.

Abbonati al mensile e leggi l’articolo completo

Leggi anche

Programma
2

La Visita pastorale a Melzo

Il Decanato della Zona VI sarà il secondo visitato dall'Arcivescovo nel 2024. Dal 6 febbraio al 7 aprile Messe in tutte le parrocchie, incontri con i sacerdoti, i giovani, i chierichetti, i nonni e i Consigli pastorali, le realtà sociali ed ecclesiali