Alle 15 l’Arcivescovo presiede il rito nel Santuario a cui i comaschi sono particolarmente devoti. È il secondo Pastore ambrosiano a visitarlo dopo il Beato cardinale Schuster

di Enrica LATTANZI

Santuario del Crocefisso a Como
Il Santuario del Crocefisso a Como

Venerdì 16 marzo, alle 15, la Via Crucis nei Venerdì di Quaresima presso il Santuario del Santissimo Crocifisso a Como sarà presieduta dall’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini.

«La presenza del metropolita è per noi motivo di grande gioia – afferma padre Enrico Corti, rettore della Basilica di viale Varese -. Lo abbiamo invitato, in spirito di fraternità, a presiedere questo momento di preghiera, sempre molto sentito e partecipato». Quando è giunta la conferma che monsignor Delpini «sarebbe stato fra noi, l’emozione è stata forte», sottolinea padre Corti. Dopo il beato cardinale Alfredo Ildefonso Schuster, che incoronò il Crocifisso nel giugno1945 – come atto di ringraziamento di Como, che al Crocifisso si era affidata chiedendo protezione dai bombardamenti della seconda guerra mondiale -, «di nuovo un Arcivescovo di Milano tornerà a inginocchiarsi ai piedi di Gesù miracoloso».

Ad accogliere monsignor Delpini ci sarà il vescovo di Como monsignor Oscar Cantoni, «di cui conosciamo l’amore e la devozione per il Crocifisso – conclude il rettore -. Sarà una celebrazione semplice: le parole di monsignor Delpini saranno un punto di riferimento importante nel cammino verso la Santa Pasqua».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi