Appuntamenti formativi sul tema del servizio per la comunità cristiana da parte di ogni battezzato, come partecipazione appassionata all’opera di Dio: prossime serate a Rho (26/2), Lissone (27/2) e Varedo (28/2)

di monsignor Ivano VALAGUSSA
Vicario episcopale per la Formazione permanente del clero

Delpini_Masnago

L’Arcivescovo Mario Delpini, prendendo spunto dal brano paolino di 1Cor 3,4-17, desidera quest’anno nei tradizionali appuntamenti formativi mettere a fuoco il tema del servizio per la comunità cristiana da parte di ogni battezzato.A partire da fine gennaio, in ogni Zona pastorale (in allegato il programma completo), sarà proposta ai fedeli laici, alle persone consacrate e al clero una serata d’incontro con l’Arcivescovo per coltivare il senso di appartenenza responsabile alla Chiesa e rinnovare la propria disponibilità alla sua missione con l’annuncio del Vangelo.

Lo scorso anno l’Arcivescovo ha voluto indicare i tratti del volto di Chiesa dalle genti al termine del Sinodo minore. Un “cammino insieme” che richiede quotidianamente una traduzione nella vita della comunità cristiana, una conversione personale e di relazioni fra le persone, una docilità ai segni dello Spirito per essere una Chiesa “in uscita”, una creatività coraggiosa per osare passi nuovi valorizzando carismi ed energie che la trasformazione stessa della società e della Chiesa presenta.

Dentro questo percorso ecclesiale si colloca il nuovo intervento dell’Arcivescovo, che intende porre l’attenzione sulla cura della collaborazione di tutti all’edificazione di una Chiesa missionaria. A questi appuntamenti zonali di formazione sono invitati soprattutto quanti sono coinvolti in un servizio ecclesiale: membri dei Consigli pastorali, dei Consigli per gli affari economici, dei Consigli dell’oratorio; membri di gruppi e commissioni pastorali; fedeli laici di associazioni, movimenti e gruppi ecclesiali; persone che offrono il loro servizio come Comunità educante; persone consacrate, presbiteri e diaconi permanenti.

La partecipazione a questa serata è una risposta concreta, un “sì” docile all’azione dello Spirito, vero artefice della Chiesa, capace di dare forma e slancio oggi al popolo di Dio e alla sua missione di annuncio del Vangelo nel mondo. Una partecipazione che non si esaurirà in questi incontri. Nel materiale offerto in questi appuntamenti serali c’è anche una scheda che invita alla verifica dello stile di collaborazione per l’edificazione della Chiesa. Questa ripresa dei contenuti potrebbe essere proposta in parrocchia e nelle Comunità pastorali prima dell’inizio del periodo estivo. Dalla verifica potrebbe nascere anche una scelta di maggior cura della formazione spirituale delle persone che svolgono il loro servizio ecclesiale e un’attenzione allo stile “sinodale” per la realizzazione di proposte pastorali.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi