Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/ambrosiani-a-fatima-un-viaggio-nella-speranza-700258.html
Speciale

I fedeli ambrosiani alla Madonna di Fatima

Sirio 26 - 31 maggio 2024
Share

Pellegrinaggio

Ambrosiani a Fatima, un viaggio nella speranza

L’esperienza è proposta a settembre in diverse date, anche in combinazione con Santiago de Compostela, e vedrà la partecipazione dell’Arcivescovo

di Massimo Pavanello Responsabile del Servizio diocesano Turismo e pellegrinaggi

8 Giugno 2022
Il Santuario di Fatima

«Le comunico sin da adesso la nostra gioia nel poter accogliere presso il Santuario di Fatima questo pellegrinaggio, così come il Signor Arcivescovo Mons. Mario Delpini». Immediata e partecipe, è arrivata recentemente la risposta di padre Carlos Cabecinhas – rettore del Santuario portoghese – all’annuncio del viaggio ambrosiano in terra lusitana. Trasferta che si terrà all’inizio di settembre. Con una deviazione, per chi lo desidera, anche a Santiago de Compostela. Mèta, quest’ultima, che sarà raggiunta pure dai giovani milanesi durante il mese di agosto.

Il progetto modulare di pellegrinaggio diocesano – dal titolo: «Entrati in città, c’erano Giacomo e Maria» – è già stato presentato (leggi qui). Qui invece offriamo un focus mirato su Fatima (vedi qui la locandina).

I contenuti li mutuiamo dal colloquio online che padre Cabecinhas ha avuto, lo scorso anno, proprio con i fedeli ambrosiani (leggi qui). «Il messaggio di Fatima – ricordava – è nato proprio in un ambiente di crisi, durante la Prima Guerra Mondiale. Quindi, è stato un messaggio di speranza in un mondo ferito. Rimane attuale anche oggi. C’è un invito a prendere consapevolezza della propria debolezza, ma anche del fatto che non siamo soli. Dio non ci abbandona. Maria è sempre presente».

Tutto ciò trova declinazione anche nella preparazione alla prossima Giornata mondiale della gioventù, che nel 2023 si celebrerà a Lisbona. Il Santuario è chiaramente coinvolto. Infatti, confermava il rettore, «abbiamo scelto come progetto pastorale, per questo triennio, un cammino verso quell’appuntamento. Rivolgendoci non solo ai giovani, poiché a Fatima arrivano tutti». Questo lo scadenzario tematico: «Lodate il Signore che solleva i deboli» (2021); «Alzati, sei testimone di quello che hai visto» (2022); «Maria si alzò e andò in fretta» (2023).

Due i binari su cui scorrerà la predicazione in questi anni, affermava padre Carlos: «Lasciarsi guidare da Maria, per essere portatori della gioia evangelica; imparare da lei anche la dimensione missionaria, ad alzarsi». Inoltre, «la preghiera del rosario, vocazione di Fatima, e l’esempio dei giovani santi pastorelli – Francesco e Giacinta, morti di pandemia un secolo fa – aiuteranno a vivere cristianamente anche i nostri giorni».

È questo l’abbraccio che riceverà il pellegrinaggio diocesano di Milano.

Presso il Servizio per il turismo e i pellegrinaggi ed il Servizio per i giovani e l’università, si possono reperire le informazioni generali. L’organizzazione tecnica è affidata alla agenzia Duomo viaggi.

Le date

Giovani
Santiago (Cammino francese) 6-13 agosto
Santiago (Cammino portoghese) 6-13 agosto
Adulti
Fatima 3-6 settembre
Fatima 4-6 settembre
Fatima 3-7 settembre
Fatima e Santiago 4-8 settembre
Fatima e Santiago 2-7 settembre