Al termine della due-giorni, alle 20.32 (stesso orario del “Kaire” in Avvento) preghiera in collegamento sui canali dell’associazione

delpini-3

 

Ci sarà l’Arcivescovo a concludere con la preghiera la due giorni di Festa dalla pace che l’Azione cattolica ambrosiana celebra in questo fine settimana. Riprendendo l’appuntamento della preghiera alle 20.32 che in Avvento era diventata una bella abitudine in tante famiglie, domenica 17 gennaio, a quella stessa ora l’Ac propone un collegamento web per pregare per la pace con monsignor Delpini.

«La pace fa notizia» è il titolo di questa edizione 2021 della Festa della pace, tradizionale appuntamento nel mese di gennaio con il quale i ragazzi dell’Azione cattolica coinvolgono anche giovani e adulti in iniziative a favore della pace e che si concludeva con alcune feste sul territorio. A causa delle restrizioni per la pandemia, quest’anno tutto si è svolto on line in tre tappe. Nelle scorse settimane i ragazzi hanno sperimentato iniziative di servizio nelle loro città e paesi. Nel corso del week end si sono poi gemellati con altri gruppi, aiutati dagli educatori e, on line, si sono raccontati il bello dell’esperienza vissuta. Terza tappa, tra ieri e oggi, i gruppi di ogni Zona pastorale hanno organizzato un momento di festa e condivisione in rete (il programma delle singole zone si trova su www.azionecattolicamilano.it/acr). Le feste web si concludono domenica sera con l’appuntamento per tutta la diocesi con la preghiera delle 20.32. «Con l’Arcivescovo, tutti insieme, ragazzi, giovani e adulti, ciascuno nelle proprie famiglie, pregheremo per la pace nelle nostre comunità e nel mondo», spiegano le responsabili diocesane dell’Acr Gaia Boldorini e Mariachiara Mazzola. La diretta avverrà sul canale Youtube acmilanotv, sulla pagina Facebook/acambrosiana e sul sito www.azionecattolicamilano.it.

La Festa della pace in tempo di distanziamento fisico è caratterizzata anche da una sorta di flash mob: «In questi giorni abbiamo proposto ai ragazzi di appendere alle finestre di casa una maglietta colorata di ogni membro della famiglia. Andranno scelte tra gli indumenti indossati in un’occasione della propria storia familiare in cui si è vissuto in momento di pace. Le foto saranno condivise sui social».

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi