Tutti gli eventi

Bergamo: teologi e assistenti pastorali sui sentieri di pace di Giovanni XXIII

 dal 11 Settembre 2023 al 14 Settembre 2023
0:00
Bergamo
Organizzatore: Università Cattolica del Sacro Cuore
luogo: Fondazione Papa Giovanni XXIII
Bergamo: teologi e assistenti pastorali sui sentieri di pace di Giovanni XXIII

Da lunedì 11 a giovedì 14 settembre si terrà a Bergamo il seminario di studio “Artefici e custodi della pace. Alla luce della Pacem in Terris di San Giovanni XXIII”, l’iniziativa promossa dal Centro pastorale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore con l’Ufficio nazionale per l’educazione, la scuola e l’università della Cei e l’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori.

Quattro giornate di confronto serrato su questioni di grande attualità – dalla pace all’intelligenza artificiale fino al ruolo delle università cattoliche – che si terrà da lunedì 11 a giovedì 14 settembre nella Residenza del Seminario Vescovile di Bergamo (via Arena 11, Bergamo).

L’incontro inaugurale del seminario di studio si terrà lunedì 11 settembre, ore 16.00, alla Fondazione Papa Giovanni XXIII (via Arena 26, Bergamo) e sarà aperto dai saluti istituzionali di Franco Anelli, rettore dell’Università Cattolica, di monsignor Mario Delpini, arcivescovo di Milano e presidente Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori, e di monsignor Francesco Beschi, vescovo di Bergamo.

L’iniziativa entrerà nel vivo con l’introduzione di monsignor Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico generale dell’Università Cattolica e presidente della Commissione episcopale per l’educazione cattolica, la scuola e l’università. «Con questo seminario si vuole rafforzare l’impegno dei docenti di teologia e degli assistenti pastorali dell’Ateneo dei Cattolici Italiani nella direzione indicata dal Santo Padre che chiede con insistenza alla comunità ecclesiale – come ha fatto di recente alla GMG di Lisbona – di offrire alle nuove generazioni percorsi di formazione che sappiano sempre più illuminare con la fede le grandi questioni del nostro tempo.

Tra queste, in primo luogo, la costruzione di una convivenza pacifica tra i popoli e la capacità di cambiare radicalmente le prospettive di sviluppo favorendo la sostenibilità in tutti gli ambiti e, in particolare, sul versante ambientale e in campo economico, prestando attenzione soprattutto alle realtà più povere ed emarginate. Saranno diversi gli ambiti di lavoro e di confronto ma tutti correlati ad un progetto di costante aggiornamento del servizio educativo offerto dall’Università Cattolica del Sacro Cuore».

I lavori continueranno con l’intervento di Ezio Bolis, direttore della Fondazione Papa Giovanni XXIII, dal titolo “San Giovanni XXIII e la Pacem in Terris”, e con la tavola rotonda sul tema “Costruttori di pace: dalla Pacem in Terris alle sfide di oggi” cui prenderanno parte monsignor Mariano Crociata, presidente della Commissione delle Conferenze episcopali dell’Unione Europea (Comece), Damiano Palano, docente di Filosofia politica e direttore del Dipartimento di Scienze politiche dell’Università Cattolica, Franco Vaccari, fondatore e presidente di Rondine Cittadella della Pace – Arezzo. Modererà il dibattito il direttore Rai Vaticano Stefano Ziantoni.

Martedì 12 settembre i lavori delle giornate di studio si svolgeranno nella Residenza del Seminario di Bergamo, dove alle ore 9.00 monsignor Erio Castellucci, arcivescovo di Modena-Nonantola e presidente del Comitato nazionale per il Cammino sinodale, pronuncerà una relazione intitolata “Il contributo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore al «discernimento sapienziale»”. La mattinata proseguirà con gli approfondimenti dei tavoli sinodali introdotti e coordinati dai professori dell’Ateneo che fanno parte del Comitato nazionale del Cammino sinodale, tra cui Pierpaolo Triani, Giovanni Marseguerra, Ivana Pais, Giuliano Zanchi, Antonio Bomenuto. Il pomeriggio (ore 15.00) sarà incentrato sui Corsi di Teologia e a un confronto sui programmi dell’Ateneo coordinato da don Raffaele Maiolini, direttore dell’Istituto superiore di Scienze religiose di Brescia e docente di Teologia all’Università Cattolica. Filo conduttore della giornata di mercoledì 13 settembre sarà l’intelligenza artificiale, tema scelto anche da Papa Francesco per la Giornata della Pace del 1° gennaio 2024, sollecitando a un dialogo aperto sulle nuove tecnologie e a un loro utilizzo responsabile finalizzato alla promozione della giustizia e della pace nel mondo. Aspetti, questi, su cui già da alcuni anni l’Università Cattolica è impegnata anche attraverso le attività scientifiche portate avanti dal Centro “Humane Technology Lab” (Htlab), il laboratorio di ricerca diretto dal professor Giuseppe Riva e nato con l’obiettivo di investigare il rapporto tra esperienza umana e tecnologia. Proprio di “Intelligenza Artificiale, processi relazionali e saperi: quali scenari per la didattica e l’educazione?” si discuterà nell’incontro delle ore 9.00 che, realizzato in collaborazione con Htlab, sarà aperto da un intervento in video collegamento del professor Riva. Con l’aiuto dei professori Antonella Marchetti, Daniela Villani, don Luca Peyron saranno poi affrontati tre aspetti connessi con lo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale e le nuove tecnologie comunicative: Questioni sociali, culturali ed etiche nell’utilizzo dell’IA; Teorie e approcci educativi di fronte all’IA; Impatto dell’IA nell’attività didattica e accademica. Il pomeriggio, invece, sarà dedicato alla figura di San Giovanni XXIII con visita e celebrazione eucaristica a Sotto il Monte. La giornata conclusiva, in programma giovedì 14 settembre (ore 9.30), sarà all’insegna delle sfide del presente e del futuro che attendono le università cattoliche. Di questo si occuperà l’incontro “Quale missione oggi per le Università Cattoliche”, che trae spunto da un articolo del cardinale José Tolentino Mendonça, pubblicato sul bimestrale culturale dell’Ateneo (2/2023). Un dialogo a più voci, moderato dal sottosegretario del Dicastero per la Cultura e l’Educazione Antonella Sciarrone Alibrandi, durante il quale i professori dell’Ateneo Giovanni Marseguerra, prorettore delegato per la proposta formativa, Antonio Gasbarrini, preside della Facoltà di Medicina e chirurgia, Roberto Maier, segretario del Collegio dei docenti di Teologia, Elena Beccalli, preside della Facoltà di scienze bancarie, assicurative e finanziarie, forniranno il proprio punto di vista a partire dalla prospettiva disciplinare di riferimento. I lavori del seminario si chiuderanno con un intervento di monsignor Claudio Giuliodori.

Filo conduttore della giornata di mercoledì 13 settembre sarà l’intelligenza artificiale, tema scelto anche da Papa Francesco per la Giornata della Pace del 1° gennaio 2024, sollecitando a un dialogo aperto sulle nuove tecnologie e a un loro utilizzo responsabile finalizzato alla promozione della giustizia e della pace nel mondo. Aspetti, questi, su cui già da alcuni anni l’Università Cattolica è impegnata anche attraverso le attività scientifiche portate avanti dal Centro “Humane Technology Lab” (Htlab), il laboratorio di ricerca diretto dal professor Giuseppe Riva e nato con l’obiettivo di investigare il rapporto tra esperienza umana e tecnologia. Proprio di “Intelligenza Artificiale, processi relazionali e saperi: quali scenari per la didattica e l’educazione?” si discuterà nell’incontro delle ore 9.00 che, realizzato in collaborazione con Htlab, sarà aperto da un intervento in video collegamento del professor Riva. Con l’aiuto dei professori Antonella Marchetti, Daniela Villani, don Luca Peyron saranno poi affrontati tre aspetti connessi con lo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale e le nuove tecnologie comunicative: Questioni sociali, culturali ed etiche nell’utilizzo dell’IA; Teorie e approcci educativi di fronte all’IA; Impatto dell’IA nell’attività didattica e accademica. Il pomeriggio, invece, sarà dedicato alla figura di San Giovanni XXIII con visita e celebrazione eucaristica a Sotto il Monte.

La giornata conclusiva, in programma giovedì 14 settembre (ore 9.30), sarà all’insegna delle sfide del presente e del futuro che attendono le università cattoliche. Di questo si occuperà l’incontro “Quale missione oggi per le Università Cattoliche”, che trae spunto da un articolo del cardinale José Tolentino Mendonça, pubblicato sul bimestrale culturale dell’Ateneo (2/2023). Un dialogo a più voci, moderato dal sottosegretario del Dicastero per la Cultura e l’Educazione Antonella Sciarrone Alibrandi, durante il quale i professori dell’Ateneo Giovanni Marseguerra, prorettore delegato per la proposta formativa, Antonio Gasbarrini, preside della Facoltà di Medicina e chirurgia, Roberto Maier, segretario del Collegio dei docenti di Teologia, Elena Beccalli, preside della Facoltà di scienze bancarie, assicurative e finanziarie, forniranno il proprio punto di vista a partire dalla prospettiva disciplinare di riferimento. I lavori del seminario si chiuderanno con un intervento di monsignor Claudio Giuliodori.

Altri eventi

Ricostruire il Sistema sanitario nazionale a misura d'uomo

Ricostruire il Sistema sanitario nazionale a misura d'uomo

16 Marzo 2024
Milano
L'Associazione Medici Cattolici Italiani (Amci) - Sezione Santa Gianna Beretta Molla organizza per sabato 16 marzo al Teatro Wagner di Milano, una tavola rotonda su [...]
Organizzatore: Associazione Medici Cattolici Italiani (Amci)
«Non morirò di fame»: al mercato di Solidando la proiezione del film per il FoodFilmFestival

«Non morirò di fame»: al mercato di Solidando la proiezione del film per il FoodFilmFestival

17 Marzo 2024
Milano
Domenica 17 marzo farà tappa a Milano, al Mercato di Solidando, la rassegna cinematografica "FoodFilmFestival" con la proiezione di «Non morirò di fame», che racconta [...]
Organizzatore: Mercato di Solidando
Matilde e il tram per San Vittore: al Teatro della Cooperativa uno spettacolo sulle donne nella Resistenza

Matilde e il tram per San Vittore: al Teatro della Cooperativa uno spettacolo sulle donne nella Resistenza

dal 19 Marzo 2024 al 21 Marzo 2024
Milano
In linea con la Memoria Storica, torna in scena dal 19 al 24 marzo "Matilde e il tram per San Vittore", spettacolo corale e cavallo [...]
Organizzatore: Teatro della Cooperativa
Milano: campus pasquale al mulino dell'abbazia di Chiaravalle

Milano: campus pasquale al mulino dell'abbazia di Chiaravalle

28 Marzo 2024
Milano
In occasione della Pasqua 2024 tornano al Mulino dell’Abbazia cistercense di Chiaravalle i tre giorni di centro pasquale e la mattinata della grande caccia all’uovo [...]
Organizzatore: Koinè cooperativa sociale
«Cantantibus!» meeting musicale per bambini e ragazzi

«Cantantibus!» meeting musicale per bambini e ragazzi

06 Aprile 2024
Venegono Inferiore
Sabato 6 aprile al Seminario arcivescovile di Venegono Inferiore (Va) si terrà «Cantantibus», un meeting per i bambini e i ragazzi di parrocchie, movimenti e [...]
Organizzatore: Servizio diocesano per la Litirgia
Pastorale della salute, «Fiorirà la sua speranza» - La morte ed il morire oggi: aspetti culturali, umani e religiosi

Pastorale della salute, «Fiorirà la sua speranza» - La morte ed il morire oggi: aspetti culturali, umani e religiosi

06 Aprile 2024
Milano
Chi assiste e accompagna i malati è chiamato a prendersi cura della propria vita interiore: solo assimilando una ricca gamma di significati capaci di orientare [...]
Organizzatore: Pastorale della salute
A “passeggio” dove Dio respira di nascosto: «Piccole cose da nulla»

A “passeggio” dove Dio respira di nascosto: «Piccole cose da nulla»

18 Aprile 2024
Milano
«Se davvero Dio respira di nascosto quando gli uomini e le donne di ogni tempo scandagliano il mistero dell’amore e dell’esistenza, questo vale ovviamente anche [...]
Organizzatore: Parrocchia Santa Maria Incoronata
A Solaro note di speranza per una nuova umanità con il coro Elykia

A Solaro note di speranza per una nuova umanità con il coro Elykia

20 Aprile 2024
Villaggio Brollo
Il Gruppo Cultura della Comunità Pastorale “Discepoli di Emmaus” di Solaro e Villaggio Brollo, insieme all’Assessorato alla Cultura, alle A.C.L.I., alle Comunità Musulmane del territorio [...]
Organizzatore: Parrocchie di Solaro e altri
Pastorale della salute, «Fiorirà la sua speranza» - La Speranza cristiana come compimento di ogni speranza umana

Pastorale della salute, «Fiorirà la sua speranza» - La Speranza cristiana come compimento di ogni speranza umana

18 Maggio 2024
Milano
Chi assiste e accompagna i malati è chiamato a prendersi cura della propria vita interiore: solo assimilando una ricca gamma di significati capaci di orientare [...]
Organizzatore: Pastorale della salute
A “passeggio” dove Dio respira di nascosto: «Al giardino ancora non l’ho detto»

A “passeggio” dove Dio respira di nascosto: «Al giardino ancora non l’ho detto»

24 Maggio 2024
Milano
«Se davvero Dio respira di nascosto quando gli uomini e le donne di ogni tempo scandagliano il mistero dell’amore e dell’esistenza, questo vale ovviamente anche [...]
Organizzatore: Parrocchia Santa Maria Incoronata
A “passeggio” dove Dio respira di nascosto: «La fine del mondo»

A “passeggio” dove Dio respira di nascosto: «La fine del mondo»

13 Giugno 2024
Milano
«Se davvero Dio respira di nascosto quando gli uomini e le donne di ogni tempo scandagliano il mistero dell’amore e dell’esistenza, questo vale ovviamente anche [...]
Organizzatore: Parrocchia Santa Maria Incoronata
Pellegrini ambrosiani in Belgio con l’Arcivescovo

Pellegrini ambrosiani in Belgio con l’Arcivescovo

dal 27 Settembre 2024 al 30 Settembre 2024
Dal 27 al 30 settembre l'Arcivescovo guiderà un pellegrinaggio diocesano a Banneux e a Bruxelles. Il legame tra la Vergine di Banneux e la diocesi [...]
Organizzatore: Pastorale del turismo
1 2