Redazione

Nella Chiesa di San Michele a Domagnano, nel quadro della Madonna del Rosario, San Marino è rappresentato insieme ad altri santi, ai piedi della Vergine col Bambino e in presenza della Santissima Trinità.
La Vergine porge il rosario ai santi Giuseppe, in ginocchio col bastone fiorito a terra, Rocco, seduto, con il cane che tiene il pane fermo con una zampa, Marino, in piedi e in dalmatica, che presenta con la destra il Titano con le tre cime. A sinistra, sul piano più basso, San Michele, cui è dedicata la chiesa, in piedi con la lancia traf1gge il demonio. San Marino è di nuovo accanto a San Rocco nella pala dell’Oratorio di Cailungo, che appunto a San Rocco è dedicato.
La Pala rappresenta la Madonna col Bambino in trono con i Santi Rocco, Giovanni Battista e Marino: è un dipinto a olio su tela del 1594, di cui si ignora 1’autore. A sinistra si vede San Rocco in veste di pellegrino. San Marino, che indossa una tunica bianca e una dalmatica rossa, è: giovane e imberbe e porta in mano il Titano con la città: si nota che è qui ben visibile l’antica costruzione della Pieve (attuale Basilica).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi