tettamanzi
Biografia

Il cammino di un vescovo

Le tappe principali di un percorso lungo e denso di impegni: dagli anni della Cei alla nomina ad Arcivescovo di Milano

Dionigi Tettamanzi
Il Pastore

«A tutti e a ciascuno»

Tre gesti suggeriscono visivamente il senso della cura pastorale di Tettamanzi: la prossimità alla famiglia, l’invenzione del Fondo, la difesa degli immigrati

Dionigi Tettamanzi
La corresponsabilità ecclesiale

«Chiamare alla fede gli uomini e le donne che incontriamo»

Se tutti nella Chiesa sono coinvolti nella sua duplice dimensione secolare ed escatologica, i laici hanno una propria “indole secolare” che li pone nel mondo non in modo occasionale, ma con significato teologico ed ecclesiale

Dionigi Tettamanzi
La famiglia

«Istituzione a cui l’umanità è debitrice»

Tettamanzi l’ha osservata da molteplici punti di vista: come soggetto sociale e come destinataria di servizi, ma soprattutto come comunità nella quale l’amore di Dio si manifesta e si incarna con forza e delicatezza

Dionigi Tettamanzi
Il dialogo

Fianco a fianco con credenti e non credenti

Sul tema della libertà religiosa e di culto si è mostrato più laico degli amministratori locali, aggrappatisi in maniera strumentale alla croce coltivando il pregiudizio popolare

VISITA AL CAMPO ROM DI VIA TRIBONIANO
Solidarietà

Il suo legame con gli stranieri immigrati

La testimonianza di Assunciòn Irlandes, rappresentante dei migranti nel Consiglio pastorale diocesano negli anni dell'episcopato del cardinale Tettamanzi

Sacra Famiglia Villa
Liturgia e arte

Evangeliario ambrosiano: la bellezza della Parola

Si avvia alla conclusione il progetto fortemente voluto dal Cardinale come dono alla Diocesi. Coinvolti importanti artisti contemporanei per continuare, rinnovandola, una tradizione millenaria

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi