Udienza
Papa: «L'aggressione armata di questi giorni è un oltraggio a Dio»

Papa: «L'aggressione armata di questi giorni è un oltraggio a Dio»

Riferendosi a più riprese alla guerra in Ucraina, ha citato la leggenda «sempre attuale» del Grande Inquisitore, inserita da Dostoevskij alla fine de «I fratelli Karamazov»

di Maria Michela Nicolais Agensir

Milano
«Nelle nostre chiese il popolo della pace invoca la misericordia di Dio»

«Nelle nostre chiese il popolo della pace invoca la misericordia di Dio»

Da piazza Sant’Eustorgio alla Chiesa ortodossa romena l'Arcivescovo ha presieduto la preghiera ecumenica che ha riunito i membri del Consiglio delle Chiese cristiane della città: «Guardiamo i disastri provocati dalle armi sempre più potenti, più costose, più insopportabili»

di Annamaria Braccini

Preghiera
Su Tv2000 il Rosario per la Pace con l’Arcivescovo

Su Tv2000 il Rosario per la Pace con l’Arcivescovo

Il rito mercoledì 13 aprile, alle 20.50, dalla chiesa dei Santi Giacomo e Giovanni a Milano, in onda in tv e online su Fb e Twitter. Disponibile il libretto liturgico

Ecumenismo
Cristiani uniti per ricomporre il “vaso” della pace

Cristiani uniti per ricomporre il “vaso” della pace

Anche un gesto simbolico nel momento di preghiera che lunedì 11 aprile vede le confessioni aderenti al Consiglio delle Chiese cristiane di Milano riunite presso la chiesa di Santa Maria della Vittoria (con diretta streaming che potrebbe arrivare anche in Russia). Lo presenta il responsabile del Servizio diocesano Roberto Pagani

di Annamaria Braccini

Parravicini: «Guerra in Ucraina, una sorta di crociata in nome della morale? No, non è così»

Parravicini: «Guerra in Ucraina, una sorta di crociata in nome della morale? No, non è così»

Cosa sta accadendo in Russia? Il Patriarca ortodosso Kirill ha detto che la Russia è un paese che ama la pace e non ha alcun desiderio di guerra, ma i russi amano la Patria e sono pronti a difenderla. Non la pensano così alcuni sacerdoti che hanno invitato i fedeli a continuare a pregare per la pace. Ne parliamo con Giovanna Parravicini, ricercatrice della Fondazione Russia Cristiana

Verso Pasqua
Venerdì Santo, un’orazione per la pace nelle preghiere universali

Venerdì Santo, un’orazione per la pace nelle preghiere universali

Pubblichiamo un testo proposto dalla Conferenza episcopale italiana

Manifestazione
A Lecco si marcia per la pace

A Lecco si marcia per la pace

Anche il Gruppo Pace e Creato aderisce all’iniziativa di sabato 9 aprile, con partenza da Calolziocorte Olginate e arrivo in piazza Cermenati

Martinelli: «Siamo tutti colpevoli perchè abbiamo abbandonato lo schema della pace»

Martinelli: «Siamo tutti colpevoli perchè abbiamo abbandonato lo schema della pace»

Durante la conferenza stampa di ritorno dalla visita apostolica a Malta Papa Francesco ha detto che è disposto a fare di tutto pur di fermare la guerra e ha aggiunto che «Tutti siamo colpevoli perchè incapaci di pensare lo schema della pace». Ne parliamo con monsignor Paolo Martinelli, Vescovo ausiliare di Milano.

Campagna
«La pace va oltre», il 12 aprile maratona televisiva e radiofonica

«La pace va oltre», il 12 aprile maratona televisiva e radiofonica

Libano, Iraq, Siria, Giordania, Turchia e Terra Santa al centro dell’iniziativa promossa da Caritas italiana e Focsiv, che proseguirà fino al 31 dicembre

di Patrizia Caiffa Agensir

Clero
Accoglienza e cura pastorale dei profughi ucraini, incontro a Seveso

Accoglienza e cura pastorale dei profughi ucraini, incontro a Seveso

Mercoledì 6 aprile serata proposta dalla Formazione permanente al Centro pastorale ambrosiano e su YouTube. Interventi di Valagussa, Bressan, Pagani e Braschi

Bonacina: «L’emergenza maggiore ora sono gli sfollati interni»

Bonacina: «L’emergenza maggiore ora sono gli sfollati interni»

Per un attimo il "cessate il fuoco" a Mariupol per far evacuare i civili, poi i missili hanno ripreso a essere lanciati con violenza. Riccardo Bonacina, giornalista del magazine "Vita", che nei giorni scorsi si è recato a Siret per un reportage, ci racconta il dramma dei profughi in fuga: «Il flusso è diminuito perchè molti ora scelgono di rimanere dentro i confini, ma mancano i generi di prima necessità per tutti»

Castagna: «Tra bombe e negoziati, le religioni siano strumento di pace»

Castagna: «Tra bombe e negoziati, le religioni siano strumento di pace»

La Russia parla di progressi nelle trattative ma di fatto le bombe non cessano di fare stragi. Sempre più necessario investire in attività negoziali. Si prospetta anche un incontro tra Papa Francesco e il patriarca russo ortodosso, Kirill. Ne parliamo con don Enrico Castagna, Rettore maggiore del Seminario di Milano ©ITL/Radio Marconi

Luoghi
Santa Maria Liberatrice, a Milano il tempio della pace

Santa Maria Liberatrice, a Milano il tempio della pace

Durante la seconda guerra mondiale il cardinal Schuster consacrò a Maria la città, per salvarla dalle bombe. Un "voto" che venne sciolto nel 1956 con la costruzione di questa nuova chiesa, nel quartiere Vigentino. Che ancora oggi è pietra viva che invoca la pace e la fine di tutte le guerre.

Testo e foto di Luca Frigerio

Borsa: «David Sassoli, uomo di pace che ha lasciato una traccia profonda»

Borsa: «David Sassoli, uomo di pace che ha lasciato una traccia profonda»

Oggi a Bruxessel viene ricordato David Sassoli, l'ex presidente del Parlamento europeo, scomparso nel gennaio scorso. Un uomo di pace il cui messaggio è ancora attuale, tanto più ora che è in corso la guerra in Ucraina. Ne parliamo con Gianni Borsa, presidente dell'Azione Cattolica ambrosiana. ©ITL/Radio Marconi

Davanzo: «Fino a oggi il vincitore di questa guerra è stato il mercato degli armamenti»

Davanzo: «Fino a oggi il vincitore di questa guerra è stato il mercato degli armamenti»

Papa Francesco ha definito "una vergogna" la decisione di aumentare al 2% del Pil le spese militari. Una provocazione etica che non è stata raccolta come meritava dai media e dall'opinione pubblica. Don Roberto Davanzo (prevosto di Sesto San Giovanni): «Armiamoci di capacità relazionali sempre più raffinate per abbattere i muri di sospetto e ostilità e generare fiducia reciproca e arrivare a una economia di pace»

Milano
«Da Maria una benedizione sui popoli in guerra»

«Da Maria una benedizione sui popoli in guerra»

Aderendo all'appello di papa Francesco, l’Arcivescovo ha presieduto in Duomo un momento di preghiera per la consacrazione della Russia e dell’Ucraina al cuore immacolato della Madonna: «Ogni guerra è frutto di una menzogna»

di Annamaria Braccini

Violoni: «Affidiamoci tutti a Maria: i ragionamenti umani non bastano»

Violoni: «Affidiamoci tutti a Maria: i ragionamenti umani non bastano»

Mentre continua la terribile guerra, oggi, nella Basilica di San Pietro alle 17.30, papa Francesco consacrerà al Cuore Immacolato di Maria l'Ucraina e la Russia. Un gesto di speranza e di pace voluto dal Pontefice, che ha chiesto a tutti i vescovi del mondo di unirsi idealmente a lui in preghiera contro gli orrori della guerra. Ne parliamo con don Luca Violoni, prevosto di San Giuliano milanese

Roma
Il Papa visita i bambini ricoverati arrivati dall’Ucraina

Il Papa visita i bambini ricoverati arrivati dall’Ucraina

Al Bambino Gesù ci sono 19 piccoli, nella sede di Palidoro circa 50. Udienza all'Antoniano: «Tutti i popoli cantino insieme e ci sia la pace»

di Alberto Baviera Agensir

Incontri
Casa della Carità: pace, un bene da custodire con cura

Casa della Carità: pace, un bene da custodire con cura

Martedì 22 marzo, alle 18.30 su YouTube, dialogo tra don Virginio Colmegna, Luigino Bruni ed Elena Granata. Ospitati venti profughi ucraini

Maratona online
Giovani ortodossi in preghiera per la pace

Giovani ortodossi in preghiera per la pace

Sulla piattaforma Zoom centinaia di ragazzi e ragazze da tutto il mondo hanno recitato un Moleben per la fine della guerra tra Ucraina e Russia

di Sarah Numico Agensir

1 12 13 14 15 16 19