XXVII� Giornata della Solidarietà I valori che i giovani portano nel lavoro - Convegno della Vigilia - Spunti per la liturgia - Fondo diocesano di solidarietà - Documento di riflessione - Documento di riflessione (sintesi)


Redazione

Sabato 9 febbraio 2008
Convegno della Vigilia
Seminario Arcivescovile
Corso Venezia, 11 – Milano (MM1 – S. Babila)
Ore 9,30 – 12,30

La ricchezza umana di ogni giovane rimette in discussione il lavoro e lo stile del lavoro. Quando si discute sui giovani che stanno iniziando un lavoro, ci si interroga sulle loro capacità, sulla tenuta di impegno, sulla competenza e sulla correttezza di comportamento. E perciò, anche senza saperlo, si fa riferimento ad una maturazione gestita fondamentalmente dalla famiglia, e quindi dalla scuola, dall’educazione ricevuta nelle varie realtà frequentate, compresa la Comunità cristiana.

In fondo il mondo del lavoro e la società, insieme, si attendono una persona formata, affidabile, capace di operare con impegno, secondo le esigenze del lavoro e dell’azienda. Si dà per scontato che ci possano essere, nelle persone che arrivano, capitali umani ricchi, freschi per il lavoro, e non si riflette mai abbastanza che ciò che viene restituito è frutto di impegno e di educazione ricevuta.

Vogliamo allora parlare, in questo convegno, di quanto i giovani portano: e non ci riferiamo tanto a competenze sui computer o sulla loro duttilità di conoscere e parlare una lingua, quanto a ricchezza e sensibilità che poi possono diventare patrimonio aperto dell’azienda e del lavoro.

E insieme, però, il mondo del lavoro può offrire ai giovani nuovi stimoli alla solidarietà, alla comprensione, al coraggio di camminare insieme, al sapersi aspettare, alla pazienza costruttiva, all’attenzione della sicurezza, all’educarsi insieme. Dal mondo del lavoro ci si aspetta la capacità di gestire passioni e interessi dei nuovi assunti.

Esiste allora un circuito da aggiornare continuamente: educazione, capitale umano, sviluppo delle risorse, riconoscimento di contributi migliorativi che nascano dalla ricerca che i giovani possono fare, incoraggiamento a rivedere il lavoro comune, impegno di collaborazione, maturazioni e crescita globale, formazione permanente.

Questo allora è ciò che i giovani spesso portano nella società e ciò che si aspettano dalla realtà produttiva.

Programma

Segreteria del Convegno:
Servizio per la Vita Sociale e il Lavoro
Piazza Fontana 2 – Milano
Tel. 02.8556341 – Fax 02.861331
E-mail: lavoro@diocesi.milano.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi