Lo chef Valbuzzi cucina per tutti a bordo di un’apecar. L’iniziativa mira a raccogliere fondi per distribuire pasti caldi ai senzatetto durante l’inverno

Zuppa della Bontà

Appuntamento in piazza a Milano sabato 15 e domenica 16 ottobre con la zuppa della Bontà, l’evento dedicato al grande pubblico organizzato da Fondazione Progetto Arca a sostegno delle persone che vivono in un grave stato di emarginazione e povertà.

Sul sito lazuppadellabonta.it è possibile trovare l’elenco delle piazze in città in cui saranno presenti i banchetti dei volontari, dove verranno proposti tre gustosi tipi di zuppe (minestrone alla veneta, zuppa d’orzo e minestrone alla montanara, tutte e tre confezionate per essere cucinate a casa). Chi sceglierà una o più confezioni, a fronte di una piccola donazione, verrà omaggiato anche di un originale ricettario creato per l’occasione in collaborazione con l’Accademia Italiana Chef.

Piazza Gae Aulenti sarà in particolare protagonista dell’iniziativa grazie alla presenza dello chef Roberto Valbuzzi – noto per essere nella squadra de La prova del cuoco – che, per entrambe le giornate nella fascia oraria del pranzo (12-14), cucinerà la sua “ricetta della bontà” (la Zuppa Montanara con zucca, stracchino e cipolle croccanti) nell’originale cucina allestita direttamente in piazza a bordo di un’apecar.

Partecipando all’iniziativa sarà possibile portare in tavola un piatto speciale ai propri cari e, allo stesso tempo, offrire un aiuto concreto alle persone senza dimora. Con i fondi raccolti, infatti, Progetto Arca mira a distribuire pasti caldi a migliaia di senzatetto durante il periodo invernale.

Inoltre, la sera di sabato 15 ottobre, alle 20, in piazza Santo Stefano Progetto Arca distribuirà la zuppa della Bontà, cucinata poco prima nella cucina della Fondazione, durante la Notte dei Senza Dimora, evento partecipato da numerose onlus milanesi, dove i cittadini e le istituzioni vengono invitati a condividere, per una notte, un piatto e un sacco a pelo, nella speranza di riportare attenzione al problema dell’emarginazione sociale. Nella grande cena gratuita della Notte, persone con e senza dimora saranno fianco a fianco e potranno poi partecipare alla festa in piazza con musica di band, artisti di strada, messaggi e testimonianze.

La zuppa della Bontà gode del prezioso sostegno di Pedon, azienda fortemente orientata allo sviluppo economico e sociale, alla tutela della salute e alla corretta alimentazione.

Info: www.lazuppadellabonta.it; www.progettoarca.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi