Redazione

Ogni anno l’Ufficio per la Pastorale della Sanità organizza, da ottobre a maggio, il “biennio di formazione in pastorale sanitaria”. Siamo alla 7^ edizione.
Il corso è rivolto a chi opera nel mondo sanitario e del volontariato (laici, religiosi/e, diaconi, sacerdoti) e viene sviluppato con un ampio respiro biblico, teologico, antropologico, psicologico, sociale, etico e pastorale, attraverso lezioni contestualizzate e attente ai problemi della cura della salute proposta dalla Chiesa.

Al centro è sempre posto l’uomo sofferente , illuminato dalla Rivelazione cristiana pienamente comunicata nel mistero di Gesù Cristo. A servizio dell’uomo sofferente c’è la Chiesa: essa, attraverso la pastorale sanitaria, attua la missione ricevuta dal suo Signore di annunciare il Vangelo, di curare i malati, di celebrare la salvezza, di testimoniare la carità e l’amore di Dio.

Il Biennio, che vorrebbe contribuire a maturare la consapevolezza della responsabilità pastorale di ogni operatore sanitario nello svolgimento della propria professione, si articola in modo ciclico, alternando, di anno in anno, le lezioni previste dal Piano di Studi.

Il Biennio, inoltre dallo scorso anno, viene accreditato presso il Ministero della Salute potendo così offrire i crediti E.C.M. (Educazione Continua in medicina) a tutte le figure professionali sanitarie (medici, infermieri, psicologi, fisioterapisti, farmacisti,dietisti…) che obbligatoriamente entro il 2006 dovranno acquisirne 150. La passata edizione del Biennio ha ottenuto ben 56 crediti.

Il programma dettagliato del biennio 2004-2005

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi