Ricordare per ringraziare: sabato 14 e domenica 29 due importanti appuntamenti liturgici per la Comunità cui parteciperanno anche mons. Carlo Faccendini e mons. Francesco Coccopalmerio

Il soffio dello Spirito santo fa risorgere ed è creativo. Festeggiarlo nella Pentecoste 2016 ha un sapore tutto particolare: era la Pentecoste del 1966 quando il Cardinale Giovanni Colombo consacrò la chiesa di via Carnia dedicandola a san Leone Magno Papa.
«Noi vogliamo ringraziare e ricordare – dice il parroco don Dario Balocco – . In questa gioia siamo tutti invitati alle celebrazioni del 14 maggio e del 29 maggio. Per questa ragione tutta la comunità si è impegnata in questi mesi a raccogliere foto e articoli per presentare, in forma di libro, 50 anni di grazia. Con queste righe ho anche la gioia di annunciarvi che il volume è stato stampato! Proprio a Pentecoste sarà a disposizione per tutti. La mia gratitudine per coloro che hanno fatto ‘le ore piccole’ per giungere a questo parto è grande. Che sia così anche il vostro entusiasmo nel leggerlo».

Di seguito il programma delle celebrazioni e i momenti di festa comunitaria.

Sabato 14 maggio ore 18.30
S. Messa di Pentecoste
Festeggeremo l’anniversario liturgico del 50°: la chiesa fu consacrata nella festa di Pentecoste del 1966.
Sarà con noi mons. Carlo Faccendini, vicario episcopale della Zona pastorale di Milano.

Domenica 29 maggio ore 10.30
Solenne celebrazione del 50° della chiesa
Grazie alla presenza in mezzo a noi del card. Francesco Coccopalmerio, dopo cinquant’anni esatti (era la domenica 29 maggio 1966) ci stringeremo come comunità per ringraziare il Signore: 50 anni di consacrazione, 50 di storia, 50 anni di bene ricevuto e condiviso con tutti.

In occasione del 50° della parrocchia, è stato preparato un libro che ripercorre le origini della nostra chiesa, una delle 22 del Piano Montini, consacrata il 29 maggio 1966. E’ stato un lavoro che ha impegnato la comunità, c’è stato chi ha fornito foto e video, chi ha scritto le testimonianze, una commissione ha organizzato tutto il materiale, corretto le bozze, impaginato. Il libro, intitolato “Ricordare per ringraziare” (tema dell’anno pastorale 2015-16), è suddiviso in tre capitoli, il primo presenta la storia della parrocchia, dalle origini ad oggi; il secondo presenta una serie di testimonianze di persone significative per le attività parrocchiali e una breve presentazione delle attività che vengono portate avanti. Il terzo capitolo, scritto dal parroco don Dario Balocco, presenta uno sguardo sul futuro della nostra comunità, a partire da alcune scelte pastorali, condivise con il consiglio pastorale parrocchiale, per i prossimi anni.

Il libro sarà disponibile da sabato 14 maggio, in occasione della veglia di Pentecoste con mons. Faccendini.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi