Scelti dall’Arcivescovo in base alle terne di nominativi risultanti dalle elezioni svoltesi il 21 aprile scorso, saranno in carica dal 2 luglio 2015 al 2 luglio 2020

decani

Mercoledì 1 luglio scade il mandato quinquennale dei 73 Decani della Diocesi, entrati in carica nel 2010. La procedura per il rinnovo, avviata con Decreto arcivescovile del 15 marzo scorso, si è concretizzata nelle elezioni svoltesi nei Collegi decanali il 21 aprile.

Dalle terne di nominativi risultanti dalle operazioni di voto, l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, ha proceduto al rinnovo nominando i nuovi Decani per il quinquennio 2 luglio 2015 – 1 luglio 2020 nelle persone di Parroci o Responsabili di Comunità pastorali.

In allegato nel box a sinistra il Decreto dell’Arcivescovo con l’elenco dei nuovi Decani, che svolgeranno il loro compito «secondo le disposizioni del diritto canonico (cann. 553 e 555), del Sinodo diocesano 47° (cost. 163 §§ 2-3) e le recenti indicazioni diocesane».

L’Arcivescovo assicura loro, oltre alla sua vicinanza personale, la collaborazione dei confratelli presbiteri e dei diaconi e «l’aiuto di tutte le comunità di fedeli che costituiscono il Decanato e che sono chiamate a crescere insieme nella comunione»; rinnovando «il ringraziamento dell’intera Diocesi ai nuovi Decani», il cardinale Scola implora «su tutte le comunità cristiane appartenenti ai diversi Decanati la benedizione del Signore».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi