Sabato 8 gennaio 2022, dalle ore 9.00 alle ore 16.30 ca., si terrà l'incontro per le religiose e consacrate impegnate in oratorio, presso il Centro Pastorale Ambrosiano di Seveso. Le iscrizioni sono aperte fino a esaurimento dei posti disponibili, secondo la capienza dettata dalle misure anti-Covid. Ci sarà obbligo del green pass.


IMG_2658

Si rinnova l’appuntamento con le religiose e le consacrate impegnate in oratorio che avranno l’occasione di ritrovarsi insieme sabato 8 gennaio 2022 presso il Centro Pastorale Ambrosiano di Seveso. 

Sulla scia del ripensamento dell’oratorio, sollecitati anche dalla situazione emergenziale che stiamo vivendo, in questo anno pastorale abbiamo prima incontrato i presbiteri (5-6 ottobre) e poi gli educatori retribuiti (26-27 novembre). Con loro siamo andati nello specifico del loro ruolo in relazione alla vita dell’oratorio. Lo stesso faremo con le consacrate nella prospettiva di uno sguardo verso l’oratorio “al femminile”.

Ci aiuterà nella riflessione Paola Bignardi, pedagogista già presidente dell’Azione Cattolica Italiana, che ha accettato di intervenire per proporre una chiave di lettura della situazione della presenza femminile, nell’ambito dell’oratorio e della pastorale giovanile.

Nella recente Giornata di studio alla Cattolica “Oratorio: una profezia che si rinnova”, la Bignardi – fra i relatori presenti – aveva già proposto una prospettiva, quella dell’oratorio come “laboratorio di una nuova condizione femminile nella Chiesa”.

Che cosa significa? Significa lavorare in oratorio perché fra le alleanze da innescare e generare ci sia innanzitutto quella fra gli uomini e le donne, in cui in particolare le donne offrono una sensibilità e un approccio peculiari che sono un arricchimento per tutti, nell’ottica della reciprocità.

C’è uno specifico femminile dunque che va valorizzato e trova in oratorio terreno fertile. Il confronto fra le consacrate e le religiose, che interverranno all’incontro, cercherà di tracciare delle “costanti” e di investigare sui possibili modi di sostenere e accompagnare il cammino delle ragazze e delle giovani, maturando ruoli di corresponsabilità all’interno della comunità cristiana.

Di seguito il programma di massima dell’Incontro dell’8 gennaio:

ore 9.30 accoglienza;
ore 10.00 momento introduttivo;
ore 10.30 “Il volto femminile dell’oratorio”,
intervento e dialogo con Paola Bignardi;
ore 12.00 laboratorio;
ore 13.00 pranzo;
ore 14.00 confronto a gruppi;
ore 15.30 conclusione in plenaria;

 

Le iscrizioni sono aperte fino a esaurimento posti disponibili secondo la capienza consentita dalle misure anti-Covid: clicca qui.

Ti potrebbero interessare anche: