Il cammino diocesano verso la XXXVIII Giornata Mondiale della Gioventù di Lisbona (1-6 agosto 2023) prenderà il via sabato 1 ottobre 2022: ci ritroveremo a Milano nell'ambito del "Festival della Missione" per partecipare ad una serata di lancio alla presenza del nostro Arcivescovo, che il giorno successivo presiederà la S. Messa in Duomo a conclusione della due giorni


Alzati e #ViviPerDono - Immagine per sito

Sabato 1 ottobre 2022 inizierà ufficialmente il cammino diocesano verso la prossima Giornata Mondiale della Gioventù di Lisbona (1-6 agosto 2023), che avrà per tema “Maria si alzò e andò in fretta” (Lc 1,39).

DESTINATARI: 17/30enni e i loro educatori.

COSA SUCCEDERÀ?
Innanzitutto, il primo passo di questo cammino sarà inserito all’interno del Festival della Missione (Milano, 29 settembre – 2 ottobre 2022), per sottolineare come la GMG sia un importante momento di Chiesa e di fraternità universale.

Sarà caratterizzato da più momenti, dal pomeriggio del sabato fino al pomeriggio della domenica, durante i quali richiameremo alcuni tratti e “movimenti” inconfondibili di tutte le Giornate Mondiali della Gioventù.

SABATO 1 OTTOBRE 2022
– Il primo momento: il pellegrinaggio.
In questi ultimi anni (durante le GMG da viversi nelle Chiese locali) Papa Francesco ha rivolto ai giovani diversi appelli ad “alzarsi e partire”: ecco perché, sabato 1 ottobre, chiederemo a tutti i giovani di mettersi in cammino, dalle proprie case e città fino al centro di Milano: ognuno potrà organizzarsi liberamente, scegliendo se utilizzare i propri mezzi, quelli pubblici, la bicicletta…

Ciascun gruppo dovrà raggiungere tra le ore 14.00 e le ore 20.00 il proprio punto di ritrovo coincidente con una particolare chiesa di Milano, diversa a seconda della Zona pastorale di provenienza:
qui i giovani e i loro educatori potranno vivere l’accoglienza e l’incontro con i volontari, raccogliersi in preghiera in chiesa e visitarne le bellezze artistiche. Inoltre, verranno consegnati i PASS che permetteranno loro di accedere agli eventi del Festival della Missione in programma nei diversi luoghi della città, alla successiva serata di lancio della GMG e alla Messa della domenica.

Consigliamo a tutti, ovviamente se possibile e considerando la propria situazione logistica e di gruppo, di raggiungere il proprio punto di ritrovo percorrendo a piedi l’ultimo tratto di strada, per un tragitto breve o più lungo, e passando per una di queste quattro porte d’accesso a Milano: Arco della Pace, Porta Garibaldi, Porta Ticinese e Porta Romana.


Ecco i quattro punti di ritrovo:
ZONE I e VI (Decanati di Abbiategrasso, Cesano Boscone, Rozzano): Basilica di S Eustorgio – p.zza S. Eustorgio, 1 – Milano;
ZONE II e IV: Chiesa di S. Maria delle Grazie – p.zza di S. Maria delle Grazie – Milano;
ZONE III e V: Basilica di San Simpliciano – p.zza S. Simpliciano, 7 – Milano;
ZONE VI (Decanati di Melegnano, S. Donato Milanese, Peschiera Borromeo, Melzo, Trezzo sull’Adda, Treviglio) e VII: Basilica di S. Nazaro in Brolo – p.zza San Nazaro in Brolo, 5 – Milano.

– Il secondo momento: il lancio della GMG: Alzati e #ViviPerDono.
S’intitolerà così la serata di lancio della prossima GMG: “Alzati” richiama i temi degli ultimi due messaggi di Papa Francesco per la GMG e l’invito esplicito a non rimanere “parcheggiati sul divano” – cfr Christus Vivit – e a mettersi in marcia, esattamente come ha fatto Maria dopo il suo “sì” a Dio, con coraggio e forza di volontà.
“Vivere Per Dono” è invece il motto del Festival della Missione, in questo caso riletto dentro al brano del Vangelo di Luca riguardante l’incontro di Maria con Elisabetta, che sta a significare una vita che si fa vocazione, che vuole condividere e giocarsi tutto nel dono di sé.

L’appuntamento sarà in Piazza Vetra a Milano (la zona dietro alla Basilica di San Lorenzo alle Colonne), alle ore 21.30, e vedrà alternarsi sul palco giovani, testimoni, ospiti – nello stile dei TED – e ancora momenti di buio e luce, silenzio e musica, insieme alla presenza del nostro Arcivescovo Mario per il mandato a tutti i partecipanti.

Iniziamo a presentare alcuni degli ospiti/testimoni che interverranno alla serata:
Suor Naike Monique Borgo – comunicatrice;
Matteo Brognoli – educatore PIME;
Simone Riccioni e Marianna Fazzino – sposi, attori, educatori;
Andrea Swich – seminarista.

Al termine della serata i gruppi che ne avranno fatto richiesta potranno fermarsi a dormire a Milano presso oratori e parrocchie (attenzione i posti sono limitati: a tal proposito è necessario compilare quanto prima il modulo d’iscrizione).

DOMENICA, 2 OTTOBRE 2022
– Il terzo momento: la celebrazione eucaristica.
Sia il Festival della Missione che il momento di lancio della GMG culmineranno nella celebrazione eucaristica in programma domenica 2 ottobre, alle ore 15.00, nel Duomo di Milano, rivolta a tutti i giovani e presieduta dall’Arcivescovo. Sarà una Messa animata in stile giovane e missionario, perché ciascuno possa far ritorno nelle proprie comunità carico di quell’entusiasmo contagioso di cui possiamo essere ancora capaci!

Al termine della Messa sarà possibile partecipare al Song Missio con i gruppi del “FdM Song Contest”, concerto che avrà inizio alle ore 17.00 in piazza Vetra a Milano.

Nell’arco della mattina della domenica ognuno sarà libero di partecipare ad altri eventi del Festival della Missione, che offrirà diverse opportunità tra incontri e riflessioni interessanti per giovani e adulti, o di organizzarsi come meglio crede, sfruttando le numerose possibilità che Milano offre per visitare luoghi religiosi, storici, culturali…

INFORMAZIONI
Servizio per i Giovani e l’Università
Via San Carlo, 2 – 20822 Seveso (MB)
Tel. 0362 647500 – E-mail: giovani@diocesi.milano.it

Ti potrebbero interessare anche: