Una programmazione speciale per seguire la visita del Pontefice nel capoluogo campano sabato 21 marzo

di Riccardo BENOTTI

POPE FRANCIS INAUGURATION MASS

Sarà un sabato “napoletano” quello vissuto da Tv2000 sabato 21 marzo. In occasione della visita di papa Francesco a Napoli, infatti, l’emittente televisiva dedicherà uno speciale agli appuntamenti in programma per il Santo Padre (canale 28 del digitale terrestre, 18 di TvSat, 140 di Sky, in streaming su www.tv2000.it) in collaborazione con il Centro televisivo vaticano. Tv2000 seguirà la visita pastorale di Francesco a Pompei e a Napoli con una lunga diretta dalle 7.30 alle 18.15, quando l’elicottero su cui viaggerà il Papa lascerà il capoluogo campano. Saranno tre gli inviati nei luoghi visitati dal Pontefice. Non mancheranno gli approfondimenti del Tg2000 e di TGtg. Infine, alle 21.05, “Il meglio di Papa Francesco a Napoli”.

«Cercheremo di raccontare i diversi posti – spiega Gennaro Ferrara, conduttore de Il diario di Papa Francesco che coordinerà lo speciale – e lo faremo spiegando la storia e il significato del Santuario di Pompei o di Scampia, del Duomo di San Gennaro e del mare di Napoli». In studio ci saranno tutti napoletani, a cominciare dai conduttori Lucia Ascione e Massimiliano Niccoli. Tra gli ospiti lo scrittore Gianluca Arcopinto, il gesuita padre Giovanni La Manna, il cantante Gianni Aversano, e Giuseppe Schisano, alunno del programma La scuola condotto da Marco Presta. Tv2000 seguirà tutti i momenti della visita del Papa, durante la quale, secondo Ferrara, «non mancheranno episodi sorprendenti, anche perché Napoli è una realtà vivace nonostante i molti problemi». Accanto alla cronaca, in occasione della visita, l’emittente televisiva proporrà le storie della gente: «Cercheremo di raccontare anche le persone che incontrano il Papa – spiega Ferrara – con testimonianze di chi a Scampia si impegna per andare avanti con dignità e legalità o di chi fa la scelta di vita decidendo di operare in quartieri difficili della città». «Vogliamo mettere in evidenza l’impegno di tante persone per il bene della città: racconteremo, per esempio, l’esperienza dell’Azione Cattolica che fa catechesi a Poggio Reale, con detenuti che grazie all’impegno della Chiesa locale hanno avuto modo d’incontrare il Vangelo», conclude Ferrara.

Durante la settimana sarà anche possibile ascoltare le parole del Pontefice pronunciate nell’omelia a Santa Marta attraverso il programma Il diario di Papa Francesco e nelle edizioni del Tg2000 delle 12 e delle 18.30. Ogni domenica alle 12, infine, la recita dell’Angelus con il Santo Padre in diretta da piazza San Pietro.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi