Sul numero 189 l’editoriale del Ministro dell’agricoltura Maurizio Martina, la riflessione di Piero Colaprico sulla mafia in Lombardia, un racconto inedito di Affinati e quella canzone di Jannacci scritta a mano...

Scarp de tenis

Il numero 189 di Scarp de’ tenis è in distribuzione. Il viaggio di Scarp continua, come ogni mese da vent’anni ormai, per raccontare la marginalità sotto altri punti di vista, senza mai dimenticare le buone pratiche e soprattutto le belle storie. Lo fa anche grazie ai qualificati editorialisti che regalano, attraverso la loro presenza precisa e puntuale, storie e riflessioni che raramente trovano spazio altrove e che Scarp raccoglie nell’hashtag #solosuscarp.

Le storie di Gianni Mura e “Il taglio” di Colaprico

Gianni Mura nella sua rubrica fissa “Le storie di Mura” racconta la storia incredibile dei tre atleti sul podio dei 100 metri all’Olimpiade di Città del Messico. Una storia carica di umanità e che suscita ancora oggi scomode riflessioni. Scomoda come la riflessione – altrettanto amara – di Piero Colaprico: «In Lombardia la mafia esiste perché la si combatte».

Il welfare della terra

La storia di apertura e di copertina racconta “Il welfare della terra”. Storie di agricoltura sociale dove coltivare e prendersi cura della terra è anche prendersi cura di se stessi. Sul tema, all’interno del dossier e insieme a tante storie da tutta Italia, Scarp ospita un editoriale del Ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina.

L’intervista a Francesco De Gregori

Francesco De Gregori si racconta a Scarp de’ tenis. E svela il segreto della buona musica: «L’animo disposto alla leggerezza». Il più schivo – ma anche il più profondo – tra i cantautori italiani racconta a Scarp cosa cerca un artista quando scrive canzoni. E tra i giovani, dice di apprezzare Caparezza…

Il racconto inedito di Eraldo Affinati

Continua inoltre la serie dei racconti sui Dieci Comandamenti visti dai grandi scrittori. Sul numero in uscita, “Non desiderare la roba d’altri”, il racconto inedito di Eraldo Affinati.

Una “perla” ritrovata

All’interno del giornale, nelle pagine centrali, una perla ritrovata. Sandro Patè ci racconta – e ci fa vedere – il foglio scritto a mano da Enzo Jannacci con il testo di El purtava i scarp del tennis. Il nostro omaggio al grande artista scomparso due anni fa.

#cucinacon3euro

E infine il cooking contest lanciato insieme dal nostro giornale e da Caritas Ambrosiana: cucina con 3 euro, ricette in gara contro lo spreco. La sfida è quella di preparare un piatto per 4 persone con soli 3 euro di spesa, che è poi il budget medio che le famiglie nel mondo hanno a disposizione per il pranzo. Tutto sulla pagina facebook Cucina con 3 euro (#cucinacon3euro)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi