Tra le iniziative per festeggiare l’anniversario, l’udienza in Vaticano, al termine alla quale il Santo Padre incontrerà il fondatore don Mario Galbiati e il suo staff e benedirà la statua della Madonna della Cappellina

di Enrico VIGANÒ

Don Mario Galbiati al microfono
Don Mario Galbiati al microfono

«La radio che porta la Chiesa in casa e che tutti riunisce nell’amore, come una sola famiglia». È il jingle di Radio Mater che risuona nell’etere dall’11 febbraio 1994, giorno in cui l’allora Ministero delle Telecomunicazioni autorizzava l’accensione dei ripetitori della seconda radio fondata da don Mario Galbiati (la prima fu Radio Maria).

In questi vent’anni  Radio Mater è stata per molti «strumento di crescita nella Fede per una sempre più efficace testimonianza cristiana», come auspicava il cardinale Carlo Maria Martini nel telegramma del 13 febbraio 1994, in occasione dell’inaugurazione dell’emittente. «Quante persone hanno pregato con la radio, giorno e notte (dalle 2 alle 6 si prega in diretta dalla Cappellina, ndr)! – dice oggi don Mario -. Quante sofferenze sono state alleviate, quanti giovani hanno trovato nuova forza da Maria! La mano di  Maria mi ha sempre guidato nella vita. L’ho sentita vicina nel febbraio del 1983, quando fondai Radio Maria. E anche il 9 settembre 1991, quando è arrivata la croce, una croce pesante: un “temporale umano” mi strappava Radio Maria. Siamo andati a Lourdes per deporre nel Cuore Immacolato tutte le nostre sofferenze e al ritorno la Chiesa mi invitava ad aprire una nuova radio, che fosse ecclesiale e facesse apostolato ricercando la Verità in obbedienza alla Chiesa».

In quei mesi la parrocchia del Quartiere Gallaratese di Milano metteva in vendita “Gallaradio”. Don Mario non aveva i soldi necessari ed ecco l’accordo: la parrocchia cedeva la radio gratuitamente, chiedendo la possibilità di trasmettere la messa giornaliera. Nasceva così Radio Mater con sede a Erba, in via Marconi. In poco tempo estendeva il segnale all’intera zona dell’Erbese, quindi alla Brianza, espandendosi in Lombardia, Toscana e in quasi tutto il territorio nazionale. Dallo scorso 7 settembre, si trova ad  Albavilla in via XXV Aprile 3, all’interno della nuova Casa di Maria.

Per ricordare i primi vent’anni di trasmissioni, molte le iniziative in atto. Il 4 febbraio don Mario ha concelebrato la messa col Santo Padre nella chiesa di Santa Marta in Vaticano e al termine ha avuto con lui un colloquio privato. L’11 febbraio, festività della Madonna di Lourdes, alle 15.30 nella Cappellina di Albavilla, verrà solennizzato l’anniversario con una concelebrazione presieduta da don Mario con i sacerdoti conduttori e alla presenza dei collaboratori e volontari. Il 19 febbraio la famiglia di Radio Mater sarà ricevuta in udienza dal Papa in piazza San Pietro. Al termine il Santo Padre incontrerà don Mario e tutti i partecipanti e benedirà la statua della Madonna della Cappellina, come avevano fatto in precedenza Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi