Il riconoscimento dedicato alla memoria del vaticanista e destinato a chi opera nell’ambito dell‘informazione religiosa. Nasce la categoria “Giovani”

Giuseppe De Carli

«Stimolare un giornalismo serio e professionale, animato da forte motivazione, entusiasmo, chiarezza e soprattutto verità»: con questo obiettivo l’Associazione culturale “Giuseppe De Carli – Per l’informazione religiosa”, bandisce per il secondo anno consecutivo l’omonimo Premio dedicato alla memoria del vaticanista fondatore e responsabile della Struttura Rai Vaticano.

Il Premio è destinato a giornalisti che operano nell‘ambito dell’informazione religiosa, con una novità: un’apposita categoria “Giovani” riservata a coloro che non abbiano ancora superato i trenta anni di età al 31 dicembre 2013. Il Premio sarà attribuito dalla Giuria – docenti universitari, giornalisti, operatori della comunicazione, religiosi e persone che hanno lavorato a stretto contatto con Giuseppe De Carli – a uno o più operatori dell’informazione che, nel corso dell’ultimo anno, si siano distinti per qualità e professionalità dei loro articoli o servizi apparsi su testate nazionali, internazionali o locali della carta stampata, on line, di radio e televisione, aventi come tema “L’informazione religiosa nei suoi molteplici aspetti”.

Possono partecipare al Premio i servizi prodotti dall’1 aprile 2013 al 31 marzo 2014. La domanda di partecipazione deve essere inoltrata attraverso il sito www.associazionedecarli.it, alla sezione “Premio GDC”. Data ultima per la consegna del materiale è il 30 giugno 2014.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi