Redazione

Il mondo della comunicazione parrocchiale ambrosiana si trasferisce a Roma per approfondire il tema dei new media e incontrare Benedetto XVI. Sabato 24 aprile i fedeli impegnati come comunicatori nelle parrocchie sono invitati nella capitale per partecipare a “Testimoni digitali”, convegno promosso dalla Commissione episcopale cultura e comunicazioni sociali e organizzato dall’Ufficio per le comunicazioni sociali e dal Servizio nazionale per il Progetto culturale della Cei.
Ai lavori del convegno parteciperanno 18 operatori della comunicazione che fanno capo all’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali. A questi si aggiungono 200 comunicatori provenienti dalle parrocchie: non hanno voluto mancare l’appuntamento con il Papa e hanno già segnalato la loro presenza nelle modalità previste dalla Diocesi di Milano.
Sono diversi i pacchetti-viaggio disponibili, a partire da 10 euro, per permettere a chiunque di partecipare nel modo che preferisce. Anche chi desiderasse recarsi autonomamente a Roma è bene che segnali la propria presenza per ottenere il pass di accesso all’udienza papale nell’Aula Paolo VI. Sono disponibili ancora alcuni posti, sia inclusivi del viaggio, sia semplicemente per l’accesso all’udienza. È importante però che chi desidera approfittarne si affretti nel segnalarlo a Duomo Viaggi (tel. 02.72599370, da lunedì a venerdì h 9-13 e 14-18): i posti potrebbero rapidamente esaurirsi. Il mondo della comunicazione parrocchiale ambrosiana si trasferisce a Roma per approfondire il tema dei new media e incontrare Benedetto XVI. Sabato 24 aprile i fedeli impegnati come comunicatori nelle parrocchie sono invitati nella capitale per partecipare a “Testimoni digitali”, convegno promosso dalla Commissione episcopale cultura e comunicazioni sociali e organizzato dall’Ufficio per le comunicazioni sociali e dal Servizio nazionale per il Progetto culturale della Cei.Ai lavori del convegno parteciperanno 18 operatori della comunicazione che fanno capo all’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali. A questi si aggiungono 200 comunicatori provenienti dalle parrocchie: non hanno voluto mancare l’appuntamento con il Papa e hanno già segnalato la loro presenza nelle modalità previste dalla Diocesi di Milano.Sono diversi i pacchetti-viaggio disponibili, a partire da 10 euro, per permettere a chiunque di partecipare nel modo che preferisce. Anche chi desiderasse recarsi autonomamente a Roma è bene che segnali la propria presenza per ottenere il pass di accesso all’udienza papale nell’Aula Paolo VI. Sono disponibili ancora alcuni posti, sia inclusivi del viaggio, sia semplicemente per l’accesso all’udienza. È importante però che chi desidera approfittarne si affretti nel segnalarlo a Duomo Viaggi (tel. 02.72599370, da lunedì a venerdì h 9-13 e 14-18): i posti potrebbero rapidamente esaurirsi.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi