Sirio 22-29 febbraio 2024
Share

Collaborazione

Un sacerdote ambrosiano parroco a Genova

A don Olinto Ballarini, già fidei donum e Decano di Rozzano, affidate le comunità di Nostra Signora di Lourdes in Campi e dei Santi Andrea e Ambrogio in Cornigliano

6 Settembre 2021
Don Olinto Ballarini

Don Olinto Ballarini, sacerdote ambrosiano, con una lunga esperienza come fidei donum in terra di missione e già Decano di Rozzano, è stato nominato parroco delle parrocchie genovesi di Nostra Signora di Lourdes in Campi e dei Santi Andrea e Ambrogio in Cornigliano. Questo nel quadro di una nascente collaborazione tra la Chiesa ambrosiana e quella genovese, che prevede l’invio di un sacerdote da una Diocesi all’altra.

Nei giorni scorsi don Olinto, accompagnato dall’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, è stato ricevuto dall’Arcivescovo di Genova, monsignor Marco Tasca, che li ha intrattenuti a colloquio. Successivamente monsignor Delpini e don Ballarini, accompagnati da monsignor Marco Doldi, Vicario generale genovese, si sono recati nelle due parrocchie, dove sono stati accolti da don Giovanni Benvenuto, Vicario territoriale, e hanno incontrato i fedeli delle due comunità.

A Campi, dove i parrocchiani si trovavano riuniti per la recita del Rosario, monsignor Delpini ha lasciato loro una immaginetta raffigurante la Pietà Rondanini di Michelangelo, e ha invitato a pregare per le due Chiese di Genova e Milano. Quindi l’Arcivescovo ha presieduto la Messa nella parrocchia dei Santi Andrea e Ambrogio, concelebrata da monsignor Doldi, don Olinto, don Benvenuto e don Andrea Perini.

Ringraziando per l’arrivo di don Ballarini, monsignor Doldi ha sottolineato che il nuovo parroco porterà «qualcosa della sua Chiesa di appartenenza, e porterà a Milano qualcosa della Chiesa genovese». Nella sua omelia monsignor Delpini ha invitato a vivere una religione «non facile», fatta solo di rituali o programmi da realizzare, ma una religione che faccia entrare Gesù nel cuore dell’uomo, per purificarlo.

Leggi anche

Intervista
Don Olinto Ballarini

Rozzano, rilanciare la familiarità con le Scritture

L’invito dell’Arcivescovo accolto con entusiasmo nel Decanato che riceve la sua visita pastorale a trent’anni esatti dalla prima compiuta dal cardinale Martini. Ne parla il decano don Olinto Ballarini

di Cristina CONTI

27 gennaio
Olinto Ballarini

A Rozzano si punta a recuperare l’essenziale

Visita pastorale dell’Arcivescovo, che incontra i fedeli alle 21 presso il Cinema Teatro Fellini. Il decano don Olinto Ballarini: «Dobbiamo accettare i cambiamenti in atto e annunciare il Vangelo anche in questo contesto complesso e frammentato»

di Cristina CONTI