In pieno svolgimento le attività che coinvolgono 300 mila ragazzi e 50 mila tra animatori e volontari. Ecco le testimonianze da Santa Maria delle Grazie al Naviglio e San Gottardo al Corso a Milano, Santa Maria Ausiliatrice a Sesto San Giovanni, Comunità pastorale Madonna della Neve in Valsassina

oratorio estivo

Da martedì 9 giugno sono in pieno svolgimento nei mille oratori ambrosiani le attività dell’oratorio estivo. Sono circa 300 mila i ragazzi che vi partecipano, per un periodo oscillante tra le quattro e le cinque settimane. A prendersi cura di loro, gratuitamente e con piena dedizione, 50 mila fra animatori e giovani volontari, ma anche tanti adulti.

Tema dell’oratorio estivo 2015 è «Tuttiatavola – Non di solo pane vivrà l’uomo», con un chiaro riferimento a Expo Milano 2015. I ragazzi sono stimolati a partire dall’immagine del «mangiare» per scoprire che c’è ben altro che «nutre la vita». Giochi, attività, racconti, canti e preghiera aiutano a cogliere i valori della condivisione, dell’ospitalità, dell’accoglienza, dell’amicizia e di tutto quanto possa arricchire l’esperienza umana alla luce della parola di Dio.

In allegato alcune esperienze di oratorio estivo: Santa Maria delle Grazie al Naviglio e San Gottardo al Corso a Milano, Santa Maria Ausiliatrice a Sesto San Giovanni, Comunità pastorale Madonna della Neve in Valsassina.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi