Dall'Assemblea di Brugherio gli strumenti per elaborare un nuovo progetto educativo. Nel mese di gennaio l’attenzione è concentrata sull’analisi dei bisogni, della realtà e dei desideri

cubi_oratorio_2020 Cropped

Nei mille oratori ambrosiani prosegue il percorso Oratorio 2020, partito con la modalità del “camminare insieme” e ora entrato nel vivo con l’obiettivo di realizzare un nuovo progetto educativo. Dopo l’Assemblea di Brugherio sono stati forniti gli strumenti per poterlo elaborare, dando risalto a obiettivi e passi concreti, da realizzare a breve e medio termine, con tutte le risorse disponibili e nuovi coinvolgimenti.

«Per progettare dentro l’oratorio» è il testo di riferimento che contiene la versione integrale delle due relazioni presentate a Brugherio. Don Michele Falabretti ha offerto le linee progettuali per l’oratorio del futuro, partendo dall’elaborazione che il Servizio nazionale per la Pastorale giovanile ha compiuto dopo il Sinodo per i giovani (video dell’intervento). Don Stefano Guidi ha fornito l’orizzonte su cui è possibile costruire il prossimo progetto dell’oratorio, fra “prossimità e visione”, tracciando le tappe e le modalità per la progettazione educativa e presentando le dimensioni che non possono mancare nell’elaborazione del progetto, senza rinunciare allo stile sinodale della partecipazione (video dell’intervento). Il testo è disponibile in formato cartaceo presso la Fom (via Sant’Antonio 5, Milano) fino a esaurimento delle copie e sarà inviato a tutti gli oratori in allegato al prossimo numero de Il Gazzettino della Fom.

Il percorso per comporre il nuovo progetto educativo è suggerito in un poster che definisce ogni tappa in modo schematico e completo. Secondo questo calendario, il mese di gennaio è dedicato all’analisi dei bisogni, della realtà e dei desideri, che prevede un profondo sguardo sulla situazione del proprio oratorio e su quanto si auspica per il suo sviluppo. Accanto alla constatazione dei bisogni, occorre valutare le risorse umane in campo, considerando non solo quelle interne, ma allargando lo sguardo agli altri oratori vicini, alle realtà educative del proprio territorio e a quanti possano essere coinvolti nel percorso. 

A partire dalla Settimana dell’educazione 2020 (21-31 gennaio), sulla piattaforma www.oramiformo.it sarà attiva una sezione dedicata a Oratorio 2020. Grazie alla compilazione di uno schema dedicato si potrà condividere con gli altri oratori il proprio progetto educativo. La consultazione degli altri progetti caricati sarà preziosa nell’ottica del “camminare insieme”, stile proprio di questo percorso.

La Fom è naturalmente disponibile ad accompagnare gli oratori nelle diverse fasi della stesura del progetto educativo, suggerendo i passaggi da compiere anche con un eventuale incontro che potrà essere richiesto scrivendo a oratorio2020@diocesi.milano.it. Allo stesso indirizzo si può scrivere per ogni chiarimento, necessità o assistenza, così come si può consultare la sezione “Oratorio 2020”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi