Da novembre a maggio, all’abbazia di San Paolo d’Argon (Bg), gli Uffici diocesani di pastorale, in collaborazione con il Simi, organizzano quattro incontri riservati a chi è impegnato in questo settore

migranti preghiera

Gli Uffici diocesani per la Pastorale dei migranti delle diocesi di Lombardia, in collaborazione con il Simi (Scalabrini International Migration Institute), organizzano un primo ciclo di incontri di formazione permanente su tematiche legate alla migrazione e ai processi interculturali, per chi si occupa “da vicino” di pastorale dei migranti: responsabili diocesani, cappellani, operatori e quanti siano interessati ad approfondire la conoscenza e la comprensione di un fenomeno che, oltre ad avere forte valenza sociale, assume sempre più carattere culturale e protagonismo nelle trasformazioni della nostra epoca.

Quattro giornate di formazione spalmate nel corso dell’anno pastorale 2021/2022 (22 novembre, 1 febbraio, 28 marzo, 23 maggio, dalle 9.30 alle 16.30), con riflessione biblica e lezione frontale al mattino (a cura del Simi) e attività laboratoriali, per fare esperienza concreta, nel pomeriggio. I temi affrontati riguarderanno aspetti antropologici (identità, cultura, stereotipi e pregiudizi) e aspetti pastorali (processi interculturali, cura e costruzione di comunità inclusive).

Il corso di formazione coinvolge le dieci diocesi lombarde ed è quindi stata individuata una sede centrale, presso l’abbazia di San Paolo d’Argon (Bg).

La partecipazione al corso è gratuita, ma è richiesta l’iscrizione.
Info e iscrizioni: migranti@diocesi.milano.it  

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi