Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/la-visita-pastorale-a-desio-2798435.html
Percorsi ecclesiali

La Visita pastorale 2023-2024

Sirio 26 - 31 maggio 2024
Share

Programma

La Visita pastorale a Desio

Il Decanato della Zona V sarà il terzo visitato dall'Arcivescovo nel 2024. Dal 13 aprile al 5 maggio Messe in tutte le parrocchie, incontri con i chierichetti, i nonni e i Consigli pastorali, le realtà sociali ed ecclesiali

11 Aprile 2024
La Basilica dei Santi Siro e Materno a Desio

La Visita pastorale dell’Arcivescovo prosegue con il Decanato di Desio, nella Zona V, dove si svolgerà dal 13 aprile al 5 maggio. Come negli altri Decanati, momenti ricorrenti saranno le Messe in ogni chiesa parrocchiale, le visite ai cimiteri, gli incontri con Consigli pastorali, gruppi, associazioni, realtà del territorio come le scuole e famiglie dei ragazzi dell’iniziazione cristiana, la consegna ai nonni della regola di vita e il saluto ai chierichetti.

La prima tappa, sabato 13 aprile, sarà nella Comunità pastorale Beato Luigi Monti di Bovisio Masciago: nel pomeriggio l’Arcivescovo visiterà le parrocchie di San Martino e San Pancrazio.

Domenica 14 aprile sarà la volta della Comunità pastorale San Grato di Nova Milanese: tra la mattinata e il primo pomeriggio visita alla parrocchia di Sant’Antonino, con l’incontro (nella chiesa di san Bernardo) con le associazioni della città (in particolare la Caritas che compie 30 anni e la Corale Santa Cecilia che ne compie 70) e la successiva tappa alla Rsa Residenza San Francesco; nel proseguimento del pomeriggio visite alle parrocchie di San Giuseppe e della Beata Vergine Assunta.

La serata con i giovani

Martedì 16 aprile, alle 20, l’Arcivescovo farà tappa nell’oratorio San Bernardo di Nova Milanese (via Venezia 7), per incontrare i giovani (18/30enni) del Decanato con i loro educatori. La serata sarà caratterizzata da un confronto semplice e fraterno per proseguire nell’ascolto e nella conoscenza reciproca e per riflettere insieme circa il rapporto tra la fede e la vita quotidiana, l’essere giovani e l’essere Chiesa. I giovani si presenteranno, esprimendo il loro vissuto, e racconteranno le loro esperienze nella Chiesa locale e in Decanato; inoltre rivolgeranno anche alcune domande all’Arcivescovo, spaziando su vari temi: la fede, la Chiesa, ma anche la cultura del tempo. La scia è quella lasciata dall’Esortazione Apostolica post-sinodale ai giovani e a tutto il popolo di Dio Christus vivit: l’Arcivescovo ascolterà le domande dei giovani e poi risponderà loro. La serata si concluderà con una preghiera semplice e una sorta di mandato perché i giovani, là dove vivono, siano missionari, come “scintille” che diffondono quella luce del Vangelo che li ha attirati e li ha conquistati.

Sabato 27 e domenica 28 aprile toccherà alla Comunità pastorale Madonna del Castagno di Muggiò: nel pomeriggio di sabato tappa a Taccona, con le visite alla Rsa Corte Briantea e alla Casa della Carità; domenica, in sequenza, le parrocchie dei Santi Pietro e Paolo (con preghiera al Santuario della Madonna del Castagno), di San Francesco d’Assisi e di San Carlo Borromeo.

Sabato 4 e domenica 5 maggio, infine, conclusione nella Comunità pastorale Santa Teresa di Gesù Bambino di Desio: nel pomeriggio di sabato la parrocchia di San Giovanni Battista (con la cena a buffet in salone con i gruppi ecclesiali della città); domenica dedicata alle parrocchie di San Giorgio, dei Santi Siro e Materno (con le visita al Collegio “Paola di Rosa”, l’incontro con le Ancelle della Carità e la visita alla Rsa L’Arca), di San Pio X e dei Santi Pietro e Paolo.