Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/la-novena-dellassunta-al-santuario-di-saronno-2503716.html
Sirio 26 - 31 maggio 2024
Share

Devozione

La Novena dell’Assunta al Santuario di Saronno

Un’antica formula di preghiera verrà rivolta alla Madonna dei Miracoli dal 6 al 14 agosto. Proseguono le iniziative per l’anno giubilare

4 Agosto 2023

A Saronno proseguono i pellegrinaggi organizzati e le visite dei singoli fedeli in occasione dei festeggiamenti per i 525 anni dalla posa della prima pietra del Santuario della Beata Vergine dei Miracoli. In maggio la catechesi «L’imitazione di Maria» ha riscosso un buon successo: più di 150 fedeli hanno affollato il Santuario per seguire le meditazioni di don Massimiliano Bianchi (nominato Missionario della Misericordia da papa Francesco fin dal Giubileo Straordinario del 2016) sulle «Sei parole di Maria nei Vangeli».

La Novena

Ora don Massimiliano guiderà una Novena dell’Assunta: da domenica 6 fino a lunedì 14 agosto, al termine della Messa delle 18 (vedi qui il manifesto), verrà riproposta (ritraducendola e commentandola) una antica novena alla Madonna dei Miracoli di Saronno «per ottenere una grazia speciale» (con l’imprimatur del beato cardinal Ferrari), nella quale si ripercorrono le diverse sfaccettature del ruolo che Maria ha ricevuto nel compimento del progetto di Dio (la Madonna durante la presentazione al Tempio, come nostra Madre, concepita senza peccato, all’annuncio dell’Angelo, ai piedi della Croce, Assunta in cielo, dal Cuore Immacolato, Mediatrice delle Grazie, Madonna dei Miracoli).

Ogni mese una Messa per i pellegrini

Continua anche la celebrazione mensile della «Messa per le intenzioni di preghiera dei pellegrini», il giorno 8 di ogni mese; come è già stato in giugno e luglio, anche martedì 8 agosto, alle 17.30, si pregherà il S. Rosario partendo dal Viale del Santuario, per arrivare in chiesa per la Messa delle 18, affidando alla Madonna dei Miracoli tutte le intenzioni di preghiera che i pellegrini avranno depositato nell’apposita “colonnina della preghiera”, in plexiglas trasparente e provvista di un piano d’appoggio per scrivere, con foglietti e una biro a disposizione, collocata fin da maggio perché i pellegrini possano infilarvi le proprie intenzioni.

Visite personali, pellegrinaggi e ritiri

Aperta dal cardinale Bagnasco l’8 maggio, la Porta Santa del Santuario della Beata Vergine dei Miracoli di Saronno verrà chiusa dall’arcivescovo Delpini il 7 dicembre.

Il Santuario della Beata Vergine dei Miracoli è un’opportunità preziosa per una visita personale (è aperto dalle 6.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 19), un pellegrinaggio di gruppo (occorre prendere contatto in anticipo, segnalando il giorno e l’orario), ritiri spirituali e conferenze (accordandosi per tempo, parrocchie, movimenti, Consigli pastorali, Gruppi familiari o giovanili possono approfittare del Santuario, della Sala Capitolare e delle altre strutture per momenti di ritiro, anche predicati dall’animatore spirituale don Massimiliano Bianchi).

Leggi anche

Anniversario
Il Santuario di Saronno

Santuario di Saronno, un anno di grazia

Ricco programma di iniziative per i 525 anni dalla posa della prima pietra. Una opportunità per visite personali, pellegrinaggi di gruppo e ritiri