A poche settimane dal 40° del suo ingresso in Diocesi, alla Casa della Carità tavola rotonda a partire dal volume che pubblica i diari del suo ultimo segretario, don Gregorio Valerio

3678 Cropped
Don Gregorio Valerio (sullo sfondo) accompagna il cardinale Martini in un incontro pubblico

La Milano della carità ricorda Carlo Maria Martini in vista di un significativo anniversario: quarant’anni dall’ingresso come nuovo Arcivescovo, il 10 febbraio 1980. La sua figura, la sua profonda umanità, l’attenzione costante ai poveri, ai carcerati, ai malati, a chiunque fosse in una condizione di sofferenza o di umiliazione ne hanno fatto un sicuro punto di riferimento per l’intera città.

A partire dalle suggestive pagine dei diari dell’ultimo segretario, don Gregorio Valerio, che l’ha affiancato dal 1996 al 2002, e pubblicati da Centro Ambrosiano nel volume Il mio Martini segreto (608 pagine, 29 euro), il ricordo di Martini nella sua quotidianità e intimità è capace di trasmettere messaggi attuali e provocatori per tutti coloro che operano a favore degli ultimi e hanno a cuore la costruzione della casa comune.

Itl Libri – Centro Ambrosiano, in collaborazione con Fondazione Carlo Maria Martini, Fondazione Casa della Carità, Azione Cattolica Ambrosiana, Caritas Ambrosiana, Fondazione Giuseppe Lazzati e Ucsi Lombardia promuovono la tavola rotonda dal titolo «La Milano della carità ricorda Carlo Maria Martini», lunedì 9 dicembre, alle 18, presso la Casa della Carità (via Francesco Brambilla 10, Milano).

Dopo il saluto di Silvia Landra (presidente Azione Cattolica Ambrosiana) e Mario Picozzi (Presidente Fondazione Lazzati) intervengono don Gregorio Valerio (autore del libro), Donatella Negri (giornalista TGRai Lombardia), don Virginio Colmegna (presidente della Fondazione Casa della Carità) e Luciano Gualzetti (direttore di Caritas Ambrosiana).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi