Aperte le iscrizioni al corso organizzato dall'Issr in collaborazione con la Diocesi, l'Associazione Guide italiane Turismo e Cultura e la Scuola Beato Angelico, che inizierà il 26 novembre

di Rosangela Vegetti

turismo

Sono aperte le iscrizioni al corso di storia e arte organizzato dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose in collaborazione con la Diocesi di Milano, l’Associazione Guide italiane Turismo e Cultura e la Scuola Beato Angelico, che dal 26 novembre guiderà alla “scoperta” dei luoghi di memoria nelle terre santambrosiane, disvelando scoperte, studi e ambienti della Milano cristiana nei secoli del Medioevo. Per il secondo anno, un appuntamento di informazione e scoperta di squarci di storia cittadina, religiosa e culturale ad ampio spettro.

Dopo l’esperienza dello scorso anno – sulla Milano di Sant’Ambrogio – quest’anno si procede nel tempo e nella storia del territorio ambrosiano in dieci incontri con esperti e con visite guidate in città e in alcune abbazie (Morimondo, Chiaravalle, Viboldone). Le lezioni, il lunedì dalle 9.30 alle 13, si terranno a Palazzo Castiglioni (sede di Confcommercio), in corso Venezia 47, al pomeriggio le visite guidate.

L’esperienza di pieno successo dello scorso anno – circa 150 partecipanti, di cui la metà guide turistiche professionali che hanno arricchito la loro conoscenza della città per meglio rispondere alle esigenze dei turisti – sta a indicare il gradimento. La convergenza di interessi differenti – dalle guide stesse agli studiosi di storia e arte, fino a quanti risiedono nel territorio ambrosiano, ma sono originari di altri paesi e città – ha alimentato l’attenzione per l’iniziativa. Dopo la proposta dell’Associazione Guide agli uffici diocesani, se ne è fatto carico don Umberto Bordoni, direttore della Scuola Beato Angelico e responsabile diocesano per la Committenza artistica, che vi ha visto «l’inizio di un cammino di più ampio respiro, che affronterà anno dopo anno la storia di Milano, attraversando il Medioevo, il Rinascimento, l’opera di Leonardo e di San Carlo, per farci abitatori consapevoli della città anche dei tempi lontani». Oltre a don Bordoni, il comitato scientifico comprende la professoressa Emanuela Fogliadini, docente dell’Issr, e monsignor Marco Navoni, dottore dell’Ambrosiana.

Info: tel. 02.86318503; www.issrmilano.it/turismoreligioso

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi