Una meditazione sul pensiero sociale e politico del nuovo Santo al centro degli appuntamenti promossi nei Decanati tra l’11 novembre e il 2 dicembre

PaoloVI

«Paolo VI e la sua visione sociale e politica per uno sviluppo integrale della persona» è il tema degli incontri di spiritualità per i cristiani impegnati nelle realtà socio-politiche, culturali ed educative, organizzati dal Servizio diocesano per la Pastorale sociale e del lavoro insieme alle Commissioni decanali per l’animazione sociale.

«Prendere sul serio la politica nei suoi diversi livelli – locale, regionale, nazionale e mondiale – significa affermare il dovere dell’uomo, di ogni uomo, di riconoscere la realtà concreta e il valore della libertà di scelta che gli è offerta per cercare di realizzare insieme il bene della città, della nazione, dell’umanità – scriveva Paolo VI nella Octogesima adveniens al n. 46 -. La politica è una maniera esigente – ma non è la sola – di vivere l’impegno cristiano al servizio degli altri. Senza certamente risolvere ogni problema, essa si sforza di dare soluzioni ai rapporti fra gli uomini».

L’incontro prevede un momento introduttivo di preghiera, una meditazione sulla figura di Paolo VI e la sua visione sociale e politica, cui seguirà un breve spazio per il silenzio, la condivisione comunitaria delle proprie risonanze e la celebrazione dell’Eucaristia.

Il calendario

11 novembre: Castellanza

25 novembre: Eupilio

25 novembre: Cologno Monzese

25 novembre: Cuggiono

25 novembre: Trezzano sul Naviglio

2 dicembre: Rho

2 dicembre: Cernusco sul Naviglio

2 dicembre: Gazzada

2 dicembre: Monza

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi