Nell’anniversario della firma del documento che promuoveva la cooperazione tra le Chiese cristiane del continente, incontro online promosso dal Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano: diretta alle 18 su Facebook

WhatsApp-Image-2021-04-19-at-12.17.08

Vent’anni fa, il 22 aprile 2001, in occasione dell’Incontro ecumenico europeo di Strasburgo, i presidenti del Consiglio delle Conferenze episcopali europee (Ccee) e della Conferenza delle Chiese europee (Kek) firmavano la Charta Oecumenica, un documento che conteneva le linee guida per accrescere la cooperazione tra le Chiese cristiane in Europa.

Nel ventennale esatto, giovedì 22 aprile, alle 18, si svolgerà online un incontro promosso dal Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano, a cui parteciperanno tre interlocutori che rappresentano le tre principali denominazioni cristiane presenti in Italia: padre Traian Valdman (Chiesa ortodossa romena), il pastore Paolo Ricca (Chiesa evangelica valdese) e don Giuliano Savina (Chiesa cattolica, direttore dell’Ufficio nazionale della Cei per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso). Introduce e modera Sarah Numico, giornalista dell’Agenzia Sir.

«Questo momento vorrebbe essere un’occasione non tanto celebrativa, ma di vero e proprio rilancio di quanto è lì contenuto», spiega Francesco Castelli, presidente del Cccm.

Diretta sulla pagina Facebook del Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano.
Per ricevere il link Zoom scrivere a: consigliochiesecristianemilano@gmail.com

Alle 19, su invito del Ccee e della Kek, sarà possibile collegarsi alla celebrazione ecumenica organizzata per questo speciale anniversario (canale YouTube della Kek).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi