Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/delpini-giornalisti-san-francesco-di-sales-2641958.html
Share

Incontro

Custodi della notizia o seminatori di paura? L’Arcivescovo dialoga con i giornalisti

Il 27 gennaio il tradizionale appuntamento per la festa di San Francesco di Sales partirà dalle sollecitazioni del recente Discorso alla Città al mondo dei media. Ospiti Paola Barretta, Marco Girardo, Sigfrido Ranucci ed Elisabetta Soglio

22 Dicembre 2023

Nel Discorso di Sant’Ambrogio tenuto il 6 dicembre scorso, l’Arcivescovo ha parlato della «responsabilità indeclinabile di coloro che operano nel campo della comunicazione» nel contribuire o meno a quella «epidemia della paura» che sembra contagiare le vite di tanti. L’incontro intende approfondire come, in coerenza con quanto affermato nelle carte deontologiche, i giornalisti possono svolgere in modo rigoroso e coraggioso il loro servizio di “custodi della notizia”, senza però distorcere o condizionare negativamente la percezione della realtà.

A partire da queste sollecitazioni, sabato 27 gennaio, dalle ore 10 alle 12.30 presso la Fondazione Istituto dei Ciechi a Milano (via Vivaio 7), si svolgerà l’incontro annuale dell’Arcivescovo con i giornalisti, promosso dall’Ufficio comunicazioni sociali della Diocesi in collaborazione con l’Ucsi Lombardia (Unione cattolica della stampa italiana), come da tradizione a ridosso della festa del patrono della categoria, San Francesco di Sales (vedi qui la locandina). Il titolo scelto per la mattinata è «Custodi della notizia o seminatori di paura?».

Ai saluti di Riccardo Sorrentino, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, e di Edoardo Caprino, vicepresidente di Ucsi Lombardia, e all’introduzione di Stefano Femminis, responsabile dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Milano, seguirà l’intervento introduttivo di Paola Barretta, portavoce Carta di Roma e ricercatrice Osservatorio di Pavia, che presenterà alcuni dati sul tema.

Sarà poi il momento del dialogo tra monsignor Mario Delpini, Arcivescovo di Milano, Marco Girardo, da pochi mesi direttore di Avvenire, e Sigfrido Ranucci, giornalista Rai, conduttore di Report. A moderare l’intera mattinata sarà Elisabetta Soglio, giornalista del Corriere della Sera, responsabile di Buone notizie.

Al termine, “aperitivo al buio” a cura dell’Istituto dei Ciechi.

Per partecipare è necessaria la registrazione. I giornalisti iscritti all’Ordine possono iscriversi tramite la piattaforma www.formazionegiornalisti.it: l’incontro dà diritto a 5 crediti formativi. Gli altri partecipanti possono iscriversi compilando l’apposito form.

Leggi anche

«Il coraggio, uno se lo può dare» intervista all’Arcivescovo di Milano mons. Delpini

«Mass media, aiutate a pensare invece che a emozionarsi»

Nel Discorso alla Città l’Arcivescovo parla anche delle responsabilità della comunicazione. Ci ritorna in questa intervista: «Abbiamo le risorse per smetterla con l'arte di selezionare le notizie in modo da far sembrare il mondo tutto brutto»