Le tradizionali settimane a Santa Caterina Valfurva e i campi di volontariato, viaggi e vacanze sulle rotte dei migranti in Sicilia. Con i cristiani in Terra Santa. Pellegrinaggio in Polonia

di Marta Valagussa

giovani estate Cropped

Da sempre l’Azione Cattolica ambrosiana ha un’attenzione particolare al tempo dell’estate, come occasione di formazione per tutti i propri soci e come opportunità di incontro e scoperta per tutti coloro che non conoscono direttamente l’ambiente associativo.

In particolare l’Acr ha come parte integrante del proprio cammino formativo la cosiddetta fase del “Tempo Estate Eccezionale”, che vede il suo centro nei campi formativi estivi, proposti ai ragazzi dai 6 ai 13 anni e in programma tradizionalmente a Santa Caterina Valfurva (Sondrio) nel mese di giugno. «L’ambientazione, il gioco, il contatto con la natura, la vita di gruppo, l’accompagnamento degli educatori sono gli elementi che aiutano i ragazzi a riscoprire il valore delle esperienze quotidiane, vissute con lo sguardo della fede – spiega Paolo Airoldi, responsabile diocesano dell’Acr -. L’alta percentuale di bambini non associati che partecipano ai campi estivi ogni anno conferma l’apprezzamento e la ricchezza che queste esperienze possono lasciare».

Sempre a Santa Caterina Valfurva gli adolescenti vivranno dal canto loro settimane formative dal titolo “All in! Scommetti su uno stile che vale”. «Una settimana alla ricerca del sentiero che porta verso i veri valori di cui non possiamo fare a meno – sottolinea Cristina Cova, vicepresidente dei Giovani di Ac -. Consentiamo agli adolescenti di mettersi alla ricerca di uno stile che si distingue, che fa la differenza, che lascia il segno, uno stile su cui scommettere».

I diciottenni, invece, ragioneranno sulla politica: “La politica serve? Servire per servire a qualcosa”. Una settimana per mettersi in ascolto del mondo, capire a cosa serve la politica e rendere la propria vita una vita politica.

Il viaggio ai confini, da anni proposto dall’Acs agli studenti delle superiori nel mese di giugno, quest’anno porterà i partecipanti nel Canton Ticino. «L’obiettivo è quello di vivere con uno stile sobrio e curioso nei confronti del mondo, per conoscere una regione al confine del territorio nazionale, luogo di incontro di culture diverse», racconta sempre Cristina Cova. Nel mese di agosto i campi di volontariato a Lecco, Monza e Castelveccana (Varese) offriranno agli studenti la possibilità di mettersi a disposizione degli altri, nella gratuità e nella convivialità.

Per tutti i giovani dai 20 ai 30 anni vacanza itinerante in Sicilia, sulle orme di don Pino Puglisi, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, incrociando la rotta con quella battuta dai migranti che tentano la sorte attraversando il mare.

Per gli adulti l’Azione Cattolica ambrosiana propone nuovamente un’iniziativa ricca di gesti di solidarietà e carità in terra israeliana e palestinese. Saranno dieci giorni in cui esprimere amicizia e sostegno alle persone che si incontreranno, soprattutto le comunità cristiane impegnate in gesti di accoglienza, di pace e di concordia tra le genti. Gli esercizi spirituali, proposti dal mattino del 12 alla sera del 14 luglio a Eupilio, con meditazioni dell’Assistente generale don Cristiano Passoni, avranno come tema “Cerco i miei fratelli. La parabola della fraternità”. “Percorsi estivi nel creato, solidarietà e amicizia: passi in cerca di bellezza” è la proposta di una vacanza itinerante di cinque giorni, da giovedì 18 a lunedì 22 luglio. Passeggiate tra le valli del Trentino osservando, ascoltando, dialogando sui grandi temi socio-ambientali inseriti da papa Francesco nell’enciclica Laudato Si’. “Pellegrini in Polonia: terra di santi, ricca di arte e di storia” è il tema della settimana itinerante che, dal 18 al 24 agosto, vedrà una cinquantina di adulti percorrere un itinerario culturale, spirituale ed ecclesiale. Insieme alla bellezza di paesaggi e città come Cracovia, Varsavia e Czestochowa, si incontreranno la Chiesa locale, l’Ac di Cracovia e si visiterà il campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau.

“Vivere a colori. La Famiglia tavolozza di Dio per l’umanità” è il tema di una proposta indirizzata a tutte le famiglie che desiderano trascorrere una settimana di condivisione con momenti di riposo, riflessione e spiritualità, escursioni in montagna, gioco e divertimento per ragazzi e adulti.

Info e iscrizioni: tel. 02.58391328; segreteria@azionecattolicamilano.it

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi