Sirio 15-21 febbraio 2024
Share

Vita associativa

Azione cattolica, gli adulti e la transizione ecologica

«Energeticamente» è il titolo della Giornata diocesana in programma il 19 febbraio a Monticello Brianza: formazione, riflessione e visita ad alcune realtà già in atto

9 Febbraio 2023
Il Parco della Valle del Curone

Una giornata per riflettere, da cristiani, sulla salvaguardia del creato. Con un occhio di riguardo alla scottante questione della crisi energetica. È la proposta dell’Azione cattolica ambrosiana, che domenica 19 febbraio organizza una giornata diocesana di formazione rivolta agli adulti (dai 30 anni in su) dal titolo «EnergeticaMente. Comunità energetiche e parchi: opportunità per la transizione ecologica» (vedi qui la locandina).

Tra cascine e parchi

Ai partecipanti verrà data l’opportunità di conoscere da vicino l’esperienza di una delle prime Comunità energetiche attivate in Italia, quella di Monticello Brianza, nel Lecchese, e poi di conoscere l’attività della Cascina Bagaggera pranzando nel suo ristorante e ascoltando una testimonianza sui progetti sociali della struttura. Infine ci sarà una passeggiata nel Parco di Montevecchia e della Valle del Curone (una preziosa area protetta nel cuore della Brianza che è un’oasi di biodiversità a due passi da Milano), accompagnati dal presidente del Parco Marco Molgora e dalle Guardie ecologiche volontarie.

Attenzione al creato

Il Settore adulti dell’Azione cattolica porta avanti da tempo una speciale attenzione alle questioni della salvaguardia del creato, nello spirito dell’enciclica Laudato si’ di papa Francesco. «Questa giornata – spiega Anna Proserpio, una delle responsabili di Ac organizzatrici dell’iniziativa – non è rivolta agli addetti ai lavori, ma a tutti coloro che vogliono approfondire in modo semplice e concreto il tema dell’economia circolare e della transizione ecologica. Ci inseriamo nel tema generale del cammino formativo di quest’anno che è incentrato sull’apostolato nel mondo e sull’impegno che da credenti ci assumiamo nella società».

Il programma

Il ritrovo sarà alle 9.30 all’oratorio di Monticello Brianza (via XXIV Maggio) dove interverrà Renato Ornaghi, responsabile della Comunità energetica di Monticello. Nate a seguito della Direttiva europea per la generazione elettrica e la condivisione distribuita da fonti rinnovabili, le Comunità energetiche sono progetti per la produzione locale di energia “verde” che permettono di rispettare l’ambiente e di far risparmiare sulla bolletta le realtà coinvolte. Concretamente, le famiglie, i condomini, le imprese, i Comuni e le parrocchie mettono in rete l’elettricità generata con pannelli solari, eolico e da fonti idriche.

A Monticello i protagonisti dell’iniziativa si sono organizzati in associazione senza scopo di lucro per semplificare l’iter burocratico e allargare la platea dei partecipanti. Le Comunità energetiche sono incoraggiate anche dalla Conferenza episcopale italiana che, alla Settimana sociale di Taranto nel 2022, ha calcolato che se ciascuna delle 25.600 parrocchie italiane installasse sul tetto pannelli della potenza di 200 chilowatt si arriverebbe a quasi quattro volte la nuova capacità di rinnovabili installata in Italia nel 2021. Con conseguenti risparmi anche per le casse parrocchiali.

A seguire, alle 11, sarà celebrata la Messa nella parrocchia di Monticello e, quindi, i partecipanti si trasferiranno alla Cascina Bagaggera. Infine, ci sarà la passeggiata nel parco di Montevecchia e della Valle del Curone.

Iscrizioni obbligatorie entro lunedì 13 febbraio chiamando in orari d’ufficio la Segreteria dell’Azione cattolica ambrosiana (tel. 02.58391328). Informazioni: amb