Sirio 04-10 marzo 2024
Share

Solidarietà

A Erba musica e arte per la pace in favore dell’Emporio

Iniziativa della Caritas decanale venerdì 11 novembre all’Auditorium dell’oratorio di San Maurizio: musiche immortali alternate a capolavori della pittura. Offerte libere per il minimarket di Pontelambro

3 Novembre 2022
Spesa all'Emporio della Solidarietà

Una serata in cui musiche immortali si alterneranno a capolavori dell’arte figurativa, per tenere viva la sensibilità dell’opinione pubblica sul tema della pace, nel momento in cui questo valore irrinunciabile è messo a repentaglio in Europa e in numerose altre aree del mondo. Questo è l’evento in programma a Erba venerdì 11 novembre, alle 21, presso l’Auditorium dell’oratorio di San Maurizio (via San Maurizio 13), per iniziativa della Caritas decanale.

Ad animare la serata saranno i Four@Déco, gruppo musicale composto da Davide Agostini (basso), Gianni Castiglioni (chitarra e tastiere), Luca Vaccaro (chitarra), Maurizio Dell’Oro (percussioni e tastiera), Oscar Filippini (fisarmonica), con le voci di Mariella Virzì, Nadia Brambilla e Orietta Colsa, che interpreteranno melodie intramontabili ispirate alla pace e all’amore. Il contrappunto artistico sarà curato invece da Chiara Meroni e Martina Villa, esperte in materia, che esporranno «Note di pittura – Guerra e pace nell’arte».

«Per sensibilizzare il pubblico su questi temi abbiamo pensato a una serata dai connotati diversi da un convegno o una conferenza– spiega don Ettore Dubini, referente della Caritas per il territorio erbese, che introdurrà l’evento -. Sempre sulla pace, tra l’altro, abbiamo riflettuto all’Eremo San Salvatore in una recente serata dedicata alla formazione dei volontari dell’Emporio della Solidarietà».

Il riferimento non è casuale, perché la serata dell’11 novembre sarà a ingresso gratuito, ma con offerte libere proprio a favore dell’Emporio, aperto al pubblico presso la sede in via Piave 17/a a Pontelambro (Co) ogni giovedì dalle 14.30 alle 18 e ogni sabato dalle 9 alle 12 (info e contatti: cell 338.9233354; tel 031.621893).