Il rapporto "Rac-contare la povertà" sarà presentato a Mantova. Contiene i dati e le storie delle persone e delle famiglie che si sono rivolte ai 18 centri di ascolto campione nelle diocesi lombarde -


Redazione

Venerdì 9 ottobre, alle 10, nel corso di un convegno presso il Seminario di Mantova (via Cairoli 20), sarà presentato il “Quarto dossier regionale sulla povertà in Lombardia” dal titolo “Rac-contare la povertà: Dentro le storie di vita”.
Il rapporto raccoglie i dati quantitativi e qualitativi, corrispondenti all’anno 2008, riguardanti i bisogni, le richieste delle persone e delle famiglie che si sono rivolte ai 18 centri di ascolto campione collocati nelle dieci diocesi lombarde (Bergamo, Brescia, Como, Crema, Cremona, Lodi, Mantova, Milano, Pavia, Vigevano).
Questo lavoro ha richiesto la collaborazione di amministratori locali, sindacati, operatori del pubblico e del privato sociale che hanno contribuito ad effettuare un approfondimento sulle difficoltà delle persone ad accedere ai propri diritti di cittadinanza. Sono stati coinvolti molti volontari dei centri di ascolto Caritas che hanno partecipato a focus group e hanno compilato questionari relativi a significative storie di vita incontrate presso i centri.
Attraverso l’indagine qualitativa sono state completate la lettura statistica e l’interpretazione dei dati sui bisogni delle persone, sulla motivazione delle loro richieste e si è potuto restituire uno spaccato sulla realtà sociale dei diversi territori. In questa edizione è stata aggiunta un’ampia parte dedicata all’analisi del contesto istituzionale e degli itinerari di partecipazione al welfare locale, con un’attenzione particolare alle prospettive e agli scenari futuri.
Apriranno i lavori il direttore della Caritas di Mantova Giordano Cavallari, il presidente della Provincia di Mantova Maurizio Fontanili e il sindaco di Mantova Fiorenza Brioni. Seguiranno gli interventi di esperti, responsabili ed operatori Caritas che hanno collaborato alla stesura del dossier: Giordano Vidale (sociologo consulente in analisi e ricerca sociale), Luigi Nalesso (osservatorio Regionale Caritas), don Roberto Rezzaghi (docente di Teologia pastorale e pedagogia religiosa), don Francesco Gipponi, (direttore di Caritas Crema e responsabile dell’Osservatorio regionale Caritas), don Roberto Davanzo, (delegato regionale Caritas Lombardia). Concluderà monsignor Roberto Busti, vescovo di Mantova. Venerdì 9 ottobre, alle 10, nel corso di un convegno presso il Seminario di Mantova (via Cairoli 20), sarà presentato il “Quarto dossier regionale sulla povertà in Lombardia” dal titolo “Rac-contare la povertà: Dentro le storie di vita”.Il rapporto raccoglie i dati quantitativi e qualitativi, corrispondenti all’anno 2008, riguardanti i bisogni, le richieste delle persone e delle famiglie che si sono rivolte ai 18 centri di ascolto campione collocati nelle dieci diocesi lombarde (Bergamo, Brescia, Como, Crema, Cremona, Lodi, Mantova, Milano, Pavia, Vigevano).Questo lavoro ha richiesto la collaborazione di amministratori locali, sindacati, operatori del pubblico e del privato sociale che hanno contribuito ad effettuare un approfondimento sulle difficoltà delle persone ad accedere ai propri diritti di cittadinanza. Sono stati coinvolti molti volontari dei centri di ascolto Caritas che hanno partecipato a focus group e hanno compilato questionari relativi a significative storie di vita incontrate presso i centri.Attraverso l’indagine qualitativa sono state completate la lettura statistica e l’interpretazione dei dati sui bisogni delle persone, sulla motivazione delle loro richieste e si è potuto restituire uno spaccato sulla realtà sociale dei diversi territori. In questa edizione è stata aggiunta un’ampia parte dedicata all’analisi del contesto istituzionale e degli itinerari di partecipazione al welfare locale, con un’attenzione particolare alle prospettive e agli scenari futuri.Apriranno i lavori il direttore della Caritas di Mantova Giordano Cavallari, il presidente della Provincia di Mantova Maurizio Fontanili e il sindaco di Mantova Fiorenza Brioni. Seguiranno gli interventi di esperti, responsabili ed operatori Caritas che hanno collaborato alla stesura del dossier: Giordano Vidale (sociologo consulente in analisi e ricerca sociale), Luigi Nalesso (osservatorio Regionale Caritas), don Roberto Rezzaghi (docente di Teologia pastorale e pedagogia religiosa), don Francesco Gipponi, (direttore di Caritas Crema e responsabile dell’Osservatorio regionale Caritas), don Roberto Davanzo, (delegato regionale Caritas Lombardia). Concluderà monsignor Roberto Busti, vescovo di Mantova.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi