Carlo ROSSI
Redazione

Domenica scorsa la Chiesa ambrosiana ha donato alla Comunità ortodossa bulgara di Milano e Lombardia alcune reliquie di Sant’Atanasio di Alessandria e San Dionigi di Milano. La donazione fa seguito a quella analoga di una reliquia di Sant’Ambrogio, avvenuta nella notte di Pasqua.
La Comunità ortodossa bulgara ringrazia il cardinale Dionigi Tettamanzi, monsignor Giordano Ronchi, custode delle reliquie, e monsignor Gianfranco Bottoni, responsabile del Servizio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo, per il «profondo spirito ecumenico» di questo importante dono e assicura che ogni domenica le reliquie saranno oggetto di «una sincera devozione» nella parrocchia presso l’Oratorio della Medaglia Miracolosa (via S. Antonio 5). Domenica scorsa la Chiesa ambrosiana ha donato alla Comunità ortodossa bulgara di Milano e Lombardia alcune reliquie di Sant’Atanasio di Alessandria e San Dionigi di Milano. La donazione fa seguito a quella analoga di una reliquia di Sant’Ambrogio, avvenuta nella notte di Pasqua.La Comunità ortodossa bulgara ringrazia il cardinale Dionigi Tettamanzi, monsignor Giordano Ronchi, custode delle reliquie, e monsignor Gianfranco Bottoni, responsabile del Servizio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo, per il «profondo spirito ecumenico» di questo importante dono e assicura che ogni domenica le reliquie saranno oggetto di «una sincera devozione» nella parrocchia presso l’Oratorio della Medaglia Miracolosa (via S. Antonio 5).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi