Alla Festa dei Fiori a Venegono il presbiterio diocesano si raccoglie attorno ai sacerdoti che celebrano 25, 50 e 60 anni di ministero e ai diaconi che saranno ordinati il 13 giugno. Dopo le testimonianza di alcuni vescovi nativi della Diocesi, alle 11 la messa con il Cardinale

Carlo ROSSI
Redazione

Martedì 12 maggio il tradizionale appuntamento della Festa dei Fiori con l’Arcivescovo, presso il Seminario di Venegono Inferiore, vedrà la presentazione dei Candidati 2009: la loro prossima ordinazione presbiterale avverrà il 13 giugno in Duomo. Alla Festa dei Fiori il presbiterio si unisce anche alla gioia dei sacerdoti che ricordano il loro 25°, 50° e 60° anniversario di sacerdozio, in particolare di quanti, tra loro, hanno svolto o stanno svolgendo un incarico nelle comunità del Seminario. È un momento di festa per tutto il Seminario che ricorda e ringrazia il Signore per il dono della vocazione al sacerdozio e rinnova la preghiera per il dono di nuove vocazioni. Tutti i sacerdoti sono invitati a partecipare come occasione per intensificare i legami di comunione presbiterale.
L’appuntamento è alle 10, in sala Paolo VI, per ascoltare le testimonianze dei Vescovi nativi della diocesi: monsignor Renato Corti, vescovo della diocesi di Novara; monsignor Gervasio Gestori, vescovo della diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto; monsignor Adriano Caprioli, vescovo della diocesi di Reggio Emilia – Guastalla; monsignor Marco Ferrari, già vescovo ausiliare di Milano. Seguirà alle 11 la solenne concelebrazione eucaristica in basilica presieduta dall’Arcivescovo.
Durante la festa si potranno visitare tre mostre: una su San Paolo, nella ricorrenza del bimillenario della sua nascita, una a ricordo dell’impegno e del servizio dei Fratelli oblati in Seminario e una su don Carlo Gnocchi, prossimo alla beatificazione.
Dietro preavviso sarà possibile fermarsi per il pranzo (alle 12.30). I sacerdoti che lo desiderano sono invitati a segnalare la loro presenza entro lunedì 11 maggio (dalle 9 alle13) alla segreteria del Seminario (tel. 0331.867652 – fax 0331.867300 – segreteria@seminario.milano.it). Martedì 12 maggio il tradizionale appuntamento della Festa dei Fiori con l’Arcivescovo, presso il Seminario di Venegono Inferiore, vedrà la presentazione dei Candidati 2009: la loro prossima ordinazione presbiterale avverrà il 13 giugno in Duomo. Alla Festa dei Fiori il presbiterio si unisce anche alla gioia dei sacerdoti che ricordano il loro 25°, 50° e 60° anniversario di sacerdozio, in particolare di quanti, tra loro, hanno svolto o stanno svolgendo un incarico nelle comunità del Seminario. È un momento di festa per tutto il Seminario che ricorda e ringrazia il Signore per il dono della vocazione al sacerdozio e rinnova la preghiera per il dono di nuove vocazioni. Tutti i sacerdoti sono invitati a partecipare come occasione per intensificare i legami di comunione presbiterale.L’appuntamento è alle 10, in sala Paolo VI, per ascoltare le testimonianze dei Vescovi nativi della diocesi: monsignor Renato Corti, vescovo della diocesi di Novara; monsignor Gervasio Gestori, vescovo della diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto; monsignor Adriano Caprioli, vescovo della diocesi di Reggio Emilia – Guastalla; monsignor Marco Ferrari, già vescovo ausiliare di Milano. Seguirà alle 11 la solenne concelebrazione eucaristica in basilica presieduta dall’Arcivescovo.Durante la festa si potranno visitare tre mostre: una su San Paolo, nella ricorrenza del bimillenario della sua nascita, una a ricordo dell’impegno e del servizio dei Fratelli oblati in Seminario e una su don Carlo Gnocchi, prossimo alla beatificazione.Dietro preavviso sarà possibile fermarsi per il pranzo (alle 12.30). I sacerdoti che lo desiderano sono invitati a segnalare la loro presenza entro lunedì 11 maggio (dalle 9 alle13) alla segreteria del Seminario (tel. 0331.867652 – fax 0331.867300 – segreteria@seminario.milano.it). Mostra su don Gnocchi – Prete ambrosiano e cappellano degli alpini. Gigante della solidarietà e precursore della riabilitazione. Padre dei mutilatini e profeta della donazione degli organi. C’è tutto questo e molto altro nella mostra “Don Carlo Gnocchi Beato”, esposta al Seminario di Venegono in occasione della Festa dei Fiori. Venti pannelli richiamano i vari aspetti della poliedrica figura di don Carlo, che verrà solennemente proclamato beato il prossimo 25 ottobre, in piazza Duomo a Milano. Né manca uno spaccato dell’attività della Fondazione oggi, presente in 28 Centri con oltre 3700 posti letto e 5500 operatori.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi