Questo il titolo del volume del cardinale Tettamanzi pubblicato dalla Libreria Editrice Vaticana

di Carlo ROSSI
Redazione Diocesi

«Ho pensato di meditare con voi una bellissima, affascinante e drammatica pagina del Vangelo di Giovanni, che ci presenta il miracolo della risurrezione di Lazzaro (Gv 11,1-45)». Autore di questo «dialogo spirituale con le Sorelle di vita consacrata» è il cardinale Dionigi Tettamanzi che ha raccolto dalla pagina giovannea «spunti preziosi e stimolanti per la nostra vita di fede, per il nostro cammino spirituale, per il nostro impegno pastorale al servizio della Chiesa e dell’uomo, secondo la specifica vocazione e missione di persone consacrate».
In questo volume dal titolo Il Maestro è qui e ti chiama, edito dalla Libreria Editrice Vaticana (pagine 112, euro 8), il cardinale Tettamanzi ci presenta «il mistero di Gesù che si svela nel segno luminoso della risurrezione di Lazzaro», anticipando così la sua «identità di figlio di Dio fatto uomo, che muore e risorge».
Ciascun capitolo del libro ripercorre passo dopo passo ogni momento del racconto, dando voce a ogni personaggio, intrecciando con sapienza le citazioni evangeliche con il pensiero dell’autore. Vediamo la scena che si materializza davanti al nostro sguardo, ci sembra di ascoltare i dialoghi, di essere «anche noi quel giorno a Betania». E di turbarci nel rileggere la semplicità delle parole di Giovanni, perché ne capiamo aspetti che prima, forse, non avevamo compiutamente colto.
Arricchiscono il volume, in appendice, alcuni testi dei Padri della Chiesa – Sant’Ambrogio, San Pietro Crisologo, San Romano il Melode – che analizzano lo stesso episodio. «Ho pensato di meditare con voi una bellissima, affascinante e drammatica pagina del Vangelo di Giovanni, che ci presenta il miracolo della risurrezione di Lazzaro (Gv 11,1-45)». Autore di questo «dialogo spirituale con le Sorelle di vita consacrata» è il cardinale Dionigi Tettamanzi che ha raccolto dalla pagina giovannea «spunti preziosi e stimolanti per la nostra vita di fede, per il nostro cammino spirituale, per il nostro impegno pastorale al servizio della Chiesa e dell’uomo, secondo la specifica vocazione e missione di persone consacrate». In questo volume dal titolo Il Maestro è qui e ti chiama, edito dalla Libreria Editrice Vaticana (pagine 112, euro 8), il cardinale Tettamanzi ci presenta «il mistero di Gesù che si svela nel segno luminoso della risurrezione di Lazzaro», anticipando così la sua «identità di figlio di Dio fatto uomo, che muore e risorge». Ciascun capitolo del libro ripercorre passo dopo passo ogni momento del racconto, dando voce a ogni personaggio, intrecciando con sapienza le citazioni evangeliche con il pensiero dell’autore. Vediamo la scena che si materializza davanti al nostro sguardo, ci sembra di ascoltare i dialoghi, di essere «anche noi quel giorno a Betania». E di turbarci nel rileggere la semplicità delle parole di Giovanni, perché ne capiamo aspetti che prima, forse, non avevamo compiutamente colto.Arricchiscono il volume, in appendice, alcuni testi dei Padri della Chiesa – Sant’Ambrogio, San Pietro Crisologo, San Romano il Melode – che analizzano lo stesso episodio.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi