Oltre 310 giovani ambrosiani si sono iscritti alla XXIII Giornata mondiale della gioventù che si terrà nel luglio prossimo in Australia. Al tradizionale raduno estivo partiranno singoli giovani, coppie di amici e gruppi parrocchiali o decanali. Al momento l'adesione più massiccia si ha avuta a Varese, con quasi un centinaio di ragazzi iscritti, seguono a distanza Abbiategrasso, Appiano Gentile e la parrocchia di Bareggio che ha coinvolto ben 34 giovani. Tra i gruppi che partiranno come iniziativa di decanato vanno ricordati a Milano quelli di Affori e Vigentino, in Brianza quelli di Erba e Monza. Chiuse le iscrizioni.


Redazione

Venerdì 21 dicembre chiudono le iscrizioni alla XXIII Giornata mondiale della gioventù che si terrà a Sydney nel luglio prossimo. I volontari (maggiorenni) che vogliono partire per prestare servizio devono rivolgersi al Comitato organizzativo australiano.

di Luisa Bove

Oltre 310 giovani ambrosiani si sono iscritti alla XXIII Giornata mondiale della gioventù che si terrà nel luglio prossimo in Australia. Al tradizionale raduno estivo partiranno singoli giovani, coppie di amici e gruppi parrocchiali o decanali. Al momento l’adesione più massiccia si ha avuta a Varese, con quasi un centinaio di ragazzi iscritti, seguono a distanza Abbiategrasso, Appiano Gentile e la parrocchia di Bareggio che ha coinvolto ben 34 giovani. Tra i gruppi che partiranno come iniziativa di decanato vanno ricordati a Milano quelli di Affori e Vigentino, in Brianza quelli di Erba e Monza.

Molte iscrizioni sono pervenute negli uffici di Pastorale giovanile via mail, mentre nel caso di gruppi un referente prendeva contatti e informazioni per tutti. Il Servizio giovani della diocesi di Milano ha prenotato per la Gmg due voli che partiranno da Malpensa, sia per chi aderisce alla proposta di viaggio dal 6 al 23 luglio, che prevede un gemellaggio con Melbourne, sia quella dal 13 al 30. In ogni caso le iscrizioni chiuderanno venerdì 21 dicembre. Per ulteriori informazioni sarà possibile rivolgersi al Servizio giovani (tel. 02.58391330 oppure scrivendo a giovani@diocesi.milano.it).

Entro la fine di dicembre il Servizio nazionale prenderà contatti con tutti gli uffici di pastorale giovanile delle diocesi italiane per fare il punto delle iscrizioni pervenute. In seguito si saprà come i singoli servizi diocesani dovranno regolarsi per l’organizzazione.

Per quanto riguarda i giovani che intendono partire per Sydney come volontari (purché maggiorenni) le iscrizioni sono aperte, ognuno dovrà segnalare la propria disponibilità al Comitato organizzatore australiano. Ad ogni volontario sarà garantito vitto e alloggio, mentre il viaggio è a carico del giovane. Qualcuno ha già chiamato al Servizio giovani della diocesi per avere le prime informazioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi