Viaggio� a Roma� il 14-15 aprile, in vista della Professione di fede


Redazione

Anche quest’anno per i gruppi di 14enni delle parrocchie si è rinnovata la tradizione del pellegrinaggio a Roma nei giorni successivi alla Pasqua, in vista della Professione di fede. Tra oggi e domani si troveranno nella capitale 3350 ragazzi, accompagnati da circa 800 educatori (fra i quali molti genitori) e circa 100 preti alla guida dei gruppi, per un totale di circa 4250 presenze.
Oggi, martedì dopo Pasqua, alle 17, si ritroveranno insieme nella Basilica di San Pietro a celebrare la messa, presieduta dal cardinale Angelo Comastri, Vicario di Sua Santità per la Città del Vaticano e Arciprete della Basilica vaticana.
Domani, mercoledì 15 aprile, la Pastorale giovanile diocesana – attraverso il Servizio per i ragazzi, gli adolescenti e l’oratorio – ha organizzato l’accesso comune all’udienza generale con il Santo Padre. Anche quest’anno per i gruppi di 14enni delle parrocchie si è rinnovata la tradizione del pellegrinaggio a Roma nei giorni successivi alla Pasqua, in vista della Professione di fede. Tra oggi e domani si troveranno nella capitale 3350 ragazzi, accompagnati da circa 800 educatori (fra i quali molti genitori) e circa 100 preti alla guida dei gruppi, per un totale di circa 4250 presenze.Oggi, martedì dopo Pasqua, alle 17, si ritroveranno insieme nella Basilica di San Pietro a celebrare la messa, presieduta dal cardinale Angelo Comastri, Vicario di Sua Santità per la Città del Vaticano e Arciprete della Basilica vaticana.Domani, mercoledì 15 aprile, la Pastorale giovanile diocesana – attraverso il Servizio per i ragazzi, gli adolescenti e l’oratorio – ha organizzato l’accesso comune all’udienza generale con il Santo Padre.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi