Link: https://www.chiesadimilano.it/news/attualita/piu-giusti-piu-liberi-se-ne-parla-a-palazzo-di-giustizia-2804890.html
Share

Milano

«Più giusti più liberi», presentazione a Palazzo di Giustizia

Il volume di In dialogo che raccoglie una serie di discorsi e interventi tenuti dall’Arcivescovo fra il 2019 e il 2023 al centro del confronto tra magistrati e avvocati in programma giovedì 23 maggio, Giornata della Legalità

17 Maggio 2024

In occasione della Giornata della Legalità, giovedì 23 maggio, presso il Palazzo di Giustizia di Milano (corso di Porta Vittoria 15), nella sede della Biblioteca intitolata a Giorgio Ambrosoli – assassinato da un sicario ingaggiato dal banchiere Michele Sindona, sulle cui attività Ambrosoli stava indagando come commissario liquidatore della Banca Privata Italiana – si terrà la presentazione del libro «Più giusti più liberi» (In Dialogo, 112 pagine, 12 euro).

Si tratta di un volume in cui l’arcivescovo Mario Delpini legge con lucidità i tratti della nostra epoca; attraversa regole e comportamenti nei mondi dell’economia, della società, della giustizia, della politica; ne denuncia le derive; sollecita impegni personali e collettivi; smuove i cristiani ad assumersi responsabilità per il futuro della polis.

L’inizio della presentazione è previsto alle 15. Dopo i saluti istituzionali da parte del Presidente Ordine degli avvocati di Milano, avvocato Antonino La Lumia, del Presidente Corte d’Appello di Milano, dottor Giuseppe Ondei, e del Moderator Curiae e Vicario episcopale per gli Affari Generali, monsignor Carlo Azzimonti, l’evento sarà scandito da interventi di testimoni autorevoli: Fabio Roia, presidente del Tribunale di Milano; Maria Carla Gatto, presidente del Tribunale per i minori di Milano; e Umberto Ambrosoli, avvocato e Presidente Fondazione BPM, figlio dell’avvocato Giorgio e dunque testimone diretto dell’efferatezza del mondo del crimine e del malaffare. La conduzione dell’evento è affidata a Maria Teresa Antognazza, responsabile editoriale di ITL Libri.

Un’occasione per approfondire la propria comprensione della legalità, confrontarsi con esperti del settore e contribuire al dibattito pubblico su questioni di grande rilevanza sociale. Partecipare significa prendere parte attiva nella costruzione di una società più consapevole e impegnata nella difesa dei valori fondamentali.

Sono invitati tutti i cittadini, in particolare avvocati, giuristi e studenti. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti disponibili.

Leggi anche

In libreria
delpini consiglio comunale milano 2019 AAC

Le parole dell’Arcivescovo per una «rivoluzione morale»

In «Più giusti più liberi» (In dialogo) una serie di interventi tenuti tra il 2019 e il 2023, che incoraggiano singoli e comunità all'assunzione di maggiori responsabilità. Ecco la prefazione di Gianni Borsa, presidente dell'Ac ambrosiana