Presentato da Azione Cattolica Ambrosiana, Acli, Centro Italiano Femminile Lombardia, Ambrosianeum, Città dell’Uomo, Comunità di S. Egidio-Milano e Fondazione Lazzati

Un decalogo per la politica milanese

Ieri a Milano, presso la Fondazione Ambrosianeum, si è svolto un incontro con la partecipazione dei rappresentanti di sette importanti realtà laiche del mondo cattolico ambrosiano. Vi hanno preso parte Gianni Bottalico, presidente delle Acli Milano, Monza e Brianza; Luciano Caimi, presidente di Città dell’uomo; Alfredo Canavero, presidente della Fondazione Lazzati; Giorgio Del Zanna, presidente della Comunità di S. Egidio di Milano; Marco Garzonio, presidente di Ambrosianeum Fondazione Culturale; Valentina Soncini, presidente dell’Azione Cattolica Ambrosiana; Alessandra Tarabochia, presidente del Centro Italiano Femminile Lombardia (Cif).
Rivolgendosi a tutti i candidati alle prossime elezioni amministrative di Milano, gli intervenuti hanno presentato principi e priorità necessari all’impegno politico, riuniti nel “decalogo” allegato, che rappresenta un interessante segno di discernimento da parte di laici impegnati, e come tale è affidato a una più vasta riflessione.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi