4950 - per_appuntamenti
Redazione Diocesi

Il corpo di Gianna Beretta Molla riposa a Mesero e verrà traslato nel nuovo «Santuario della famiglia», quando saranno ultimati i lavori.

Edificato nell’area della vecchia casa parrocchiale, sarà dedicato alla Santa ed è destinato a diventare punto di riferimento per tener vivo il suo prezioso ed evangelico messaggio.

La sistemazione esterna sta per essere completata e sulla facciata sono evidenti i segni della presenza dei Certosini a Mesero, infatti ad essi era affidata la parrocchia.

Il progetto, che prevede il recupero e restauro anche interno, include l’annessa ex casa canonica che diventerà un «Centro di Spiritualità e Servizio alla vita».

Illustrando l’opera ai fedeli della parrocchia Presentazione del Signore di Mesero, il parroco don Giuseppe Colombo scrive:

«La fiducia della Provvidenza ci sostiene, crediamo nel valore della testimonianza di Gianna Beretta Molla che potrà fare un mondo di bene a tante famiglie e a tante persone provate dalle sventure della vita…».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi