Abbiate in voi gli stessi sentimenti di Cristo Gesù (Fil 2, 5)

di Claudia Ciotti
Direttrice Centro Diocesano Vocazioni

pregare in ginocchio

Anche quest’anno il CDV offre a chi lo desidera l’opportunità di pregare insieme per le vocazioni attraverso un percorso che accoglie l’invito del nostro Arcivescovo a sostare sulla lettera ai Filippesi.

In questo caso la “situazione” può essere una serata o un pomeriggio in cui mensilmente la comunità si ritrova a pregare davanti all’Eucarestia, nel silenzio prolungato e nell’ascolto orante, con la particolare intenzione di chiedere al Signore la grazia di imparare a sintonizzarci con la Sua Preghiera che sale incessantemente al Padre. Questa è l’essenza della preghiera cristiana che è sempre “in Cristo”. Ed è anche il cuore di ogni preghiera giovanile che introduca ad un rapporto intimo con il Signore, che – solo – può aprire ad una intuizione vocazionale per la propria vita. Cosa significa per noi imparare da Lui a pregare? Familiarizzare con i sentimenti di Gesù, imparare a leggere la storia (personale e mondiale) con i Suoi occhi, per cogliere i segni della Sua presenza nella nostra vita e nel mondo, e insieme comprendere quale risposta possiamo dare al servizio della Sua missione di salvezza per ogni uomo.

Il percorso di 9 tappe (ottobre-giugno) ci aiuterà ad entrare nei sentimenti di Cristo attraverso una lettura corposa della lettera di Paolo. Ogni incontro sarà scandito anche dalla meditazione su un brano della lettera pastorale La situazione è occasione e da una proposta di lettura personale dalla Christus vivit, di Papa Francesco. In ogni schema ci sarà anche un rimando ad un testimone spirituale.

Il silenzio prolungato è caldamente raccomandato perché «anche se il Signore ci parla in modi assai diversi durante il nostro lavoro, attraverso gli altri e in ogni momento, non è possibile prescindere dal silenzio della preghiera prolungata per percepire meglio quel linguaggio, per interpretare il significato reale delle ispirazioni che pensiamo di aver ricevuto, per calmare le ansie e ricomporre l’insieme della propria esistenza alla luce di Dio» (Gaudete et exsultate, 171). Oggi abbiamo tutti bisogno di aiutarci ad entrare nel silenzio, a goderlo come un tempo necessario per ri-fondare la nostra esperienza nel rapporto con il Signore.

Il piccolo gesto di una comunità che si riunisce e prega insieme può essere molto importante perché diventa un appuntamento atteso da tutti, educa a fare spazio al tempo gratuito (e apparentemente inutile) della preghiera, tra il chiacchiericcio e l’indaffaramento di tutti i giorni.

Educa soprattutto al silenzio, pieno di ascolto della Parola di Dio gustata e “imparata” di fronte al segno forte dell’Eucarestia. Da questo silenzio e da questo ascolto potremo imparare meglio a sentire, ascoltare e conoscere anche noi stessi, i nostri desideri, le nostre ansie, i nostri affetti e i nostri pensieri. E impareremo a lasciarci dire dal Signore una parola di verità sulla nostra vita, che ci sproni a camminare più speditamente sulle strade del mondo, tenendo “fisso lo sguardo su Gesù” (Eb 12, 2).

Allora, anche questa piccola proposta diventerà “occasione” grata per crescere nella fede, come singoli e come comunità.

 

Schema delle schede di preghiera

 

Mese

Titolo

Filippesi

ottobre

MESE MISSIONARIO:

Vi porto nel cuore

1, 1-11

novembre

AVVENTO

Per me vivere è Cristo

1, 12-30

dicembre

IL MISTERO DELL’INCARNAZIONE

Svuotò se stesso divenendo simile agli uomini

2, 1-11

gennaio

CRESCEVA IN ETÀ, SAPIENZA E GRAZIA

Tenendo salda la parola di vita

2, 12-18

febbraio

VIVERE NEL DISCERNIMENTO

Cercare gli interessi di Cristo

2, 19-30

marzo

IL CAMMINO QUARESIMALE

Essere trovati e provati in Cristo

3, 1-11

aprile

LA GIOIA DELLA PASQUA

Il Signore Gesù Cristo trasfigurerà il nostro corpo

 

3,12-4,1

maggio

LA GIOIA DELLO SPIRITO

Siate sempre lieti nel Signore

4, 2-9

giugno

NELLA FORZA DELLA PENTECOSTE

Tutto posso in colui che mi dà la forza

4, 10-23

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi