Diamo appuntamento a Milano al Teatro Oscar di via Lattanzio a tutti gli educatori retribuiti che operano negli oratori e a chi è interessato a comprendere le potenzialità di questa figura educativa in oratorio, per fare un passo decisivo insieme, nell'ambito di un convegno in cui si intrecciano riflessione, confronto, esperienze.


convegno_2_sitto

«Ogni oratorio abbia cura di avvalersi degli strumenti educativi, pedagogici e spirituali adeguati. Evitiamo autoreferenzialità e improvvisazione. Una risorsa necessaria sono le competenze pedagogiche. Laddove sono presenti è importante che l’oratorio sappia valorizzare la preparazione pedagogica degli educatori professionali, sia volontari che retribuiti»

(Stefano Guidi, Frequentare il futuro, in Per progettare dentro l’oratorio, n. 35.4). 

 

 

Siamo impegnati nella progettualità dell’oratorio e, nel ripensare obiettivi e risorse, non possiamo non considerare il ruolo prezioso che possono avere gli educatori professionali, soprattutto quelli retribuiti, nell’ambito di una realtà comunitaria che accoglie la sfida della complessità e rilancia con la competenza.

Fare chiarezza è l’intento di questo convegno dedicato interamente alla figura dell’educatore retribuito in oratorio, dal titolo emblematico: “Professione oratorio”.

Dedicheremo una mattinata di lavori, venerdì 21 febbraio 2020, al Teatro Oscar di via Lattanzio 58/a a Milano, per un ascolto reciproco e un approfondimento circa lo “stato dell’arte” dell’impiego di figure educative professionali in oratorio.

Inviteremo i partecipanti ad assumere pienamente uno sguardo pastorale che ci permetta di leggere l’esperienza degli educatori retribuiti con lucidità e in una prospettiva condivisa. Non mancherà un momento formativo di alto profilo pedagogico e ci sarà uno spazio dedicato al confronto reciproco e anche ad uno scambio di esperienze.

 

L’invito alla partecipazione (è richiesta l’iscrizione personale attraverso il modulo online) è rivolto innanzitutto a tutti gli educatori professionali che lavorano in oratorio, assunti dalla parrocchia o da enti e cooperative ed è esteso ai giovani laureati o studenti nell’ambito delle Scienze della formazione. Sono invitati in particolare i parroci, i coordinatori degli oratori e i membri dei consigli pastorali o dei consigli dell’oratorio.

La presenza di un educatore professionale va infatti inquadrata dentro un orizzonte di progetto educativo il cui soggetto è la comunità a cui ogni oratorio è affidato, per il bene e la crescita integrale delle giovani generazioni.

 

 

Milano, venerdì 21 febbraio 2020
dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Teatro Oscar
Via Lattanzio 58/a
raggiungibile con i mezzi pubblici: MM linea 3 Lodi T.i.b.b.; Tram 16; Bus 84, 90, 91, 92

 

Programma

ore 9.00 – Accoglienza
ore 9.30 – Video di presentazione
ore 9.45 – Report dell’indagine sulla figura dell’educatore retribuito negli oratori della Diocesi di Milano
ore 10.15 – Riflessione pastorale
ore 10.45 – Break “attivo” con scambio e reciproca conoscenza fra i partecipanti
ore 11.30 – Racconto di sei esperienze per delineare complessità, fascino e competenze del ruolo della figura professionale dell’educatore in oratorio
ore 12.10 – Riflessione pedagogica e momento formativo
ore 12.30 – Presentazione del Tavolo Enti e Cooperative
ore 12.45 – Domande di “futuro” e “arrivederci”.

 

Iscrizioni

È necessario iscriversi online: clicca qui.

Ti potrebbero interessare anche: